Home Libri Il mistero di Malasar è il secondo libro de “Le Giovanneidi” di...

Il mistero di Malasar è il secondo libro de “Le Giovanneidi” di Giovanni Dormicchi

È da poco arrivato in libreria il secondo libro de Le Giovanneidi, Il mistero di Malasar, edito da Kimerik Edizioni. Le avventure di Giovannese, un giovane avventuroso sono state scritte da Gandolso Quercia, pseudonimo di Giovanni Dormicchi. Il secondo capitolo di questa saga arriva dopo cinque anni e riprende le avventure del protagonista dal punto in cui lo avevamo lasciato, aggiungendo nuovi dettagli, lo svelamento di alcuni misteri e di diverse curiosità. Superata la pigrizia e grazie al sostegno degli amici e di “speciali elisir”, abbiamo tra le mani questa nuova avvincente storia a metà strada tra lo storico e il fantastico. Come un trovatore medievale, ascoltiamo da Giovannese la narrazione del suo viaggio e della lotta tra il bene e il male, dove quest’ultimo non avrà mai la meglio. Al di là del racconto avventuroso, lo scopo dell’autore non è solo quello di divertire il lettore, ma di trasmettere importanti valori in cui crede saldamente. L’avventura narrata da Giovannese permette, così, di veicolare dei messaggi importanti e che si possono considerare universali. Tra questi ci sono l’ospitalità e l’accoglienza, temi caldi e attualissimi, che sono esaltati dalle modalità attraverso le quali i personaggi vengono accolti e dai doni che essi ricevono. A questi si uniscono, indissolubilmente, i temi della tolleranza e dell’accettazione di culture diverse.

Viaggiando e incontrando popoli differenti per cultura, religione e usanze, il protagonista e i suoi amici ci dimostrano che attraverso il rispetto dell’altro, a prescindere dai fattori che ci differenziano, è possibile costruire una società migliore. Il rispetto della natura e delle opere dell’uomo sono alla base di un altro ideale sostenuto da Dormicchi, ovvero l’amore per la propria terra. Su tutti questi valori, però, ne spicca uno, ovvero l’amicizia, quell’elemento indispensabile senza il quale il protagonista delle Giovanneidi, e nessuno in generale, può superare gli ostacoli e le difficoltà che si presentano nel corso del più importante dei viaggi, quello che è chiamato vita. Come tutte le storie ben scritte, c’è una morale, un messaggio profondo che l’autore vuole trasmettere al lettore. In questo secondo libro Giovanni Dormicchi, attraverso il suo giovane eroe, ci trasferisce il senso profondo e l’importanza del concetto di libertà, da cui scaturisce la fratellanza tra i popoli. L’autore, nonostante sia un giovane scrittore, ha ben chiaro il messaggio da trasmettere e ha trovato in questo romanzo, che rievoca narrazioni d’altri tempi, la modalità perfetta per farlo. La leggerezza di un protagonista, un eroe non del tutto perfetto, che però sa imparare dai suoi errori, ma che soprattutto sa cogliere il bello della vita e del prossimo, riesce a sostenere perfettamente il fardello di valori estremamente importanti. Appassionato di sport e di calcio in particolare, viaggiatore e musicista, Giovanni Dormicchi conferma a buon diritto il suo talento di narratore.

Contatti

Facebook

Instagram

Booktrailer Le Giovanneidi. Giovanni e la terra delle sei pietre – Libro I: La cintura della potenza

Link di vendita

www.amazon.it

https://www.kimerik.it

Titolo: Le Giovanneidi. Giovanni e la terra delle sei pietre – Libro II: Il mistero di Malasar

Autore: Gandolfo Quercia

Genere: Storico-Fantastico

Casa Editrice: Casa Editrice Kimerik

Collana: Kimera

Pagine: 136

Prezzo: 14,00 €

Codice ISBN: 978-88-5516-032-2