Recitar Leggendo presenta Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares di Fernando Pessoa in formato audiolibro. “In queste impressioni senza nesso, né desiderio di un nesso, narro con indifferenza la mia autobiografia senza fatti, la mia storia senza vita. Sono le mie Confessioni, e, se non dico niente, è perché non ho niente da dire”: le taglienti e ambigue parole del poeta portoghese Fernando Pessoa sono state raccolte in un testo frammentario ma non per questo meno potente, Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares. Un’opera composta in più di vent’anni e pubblicata postuma nel 1982, dopo che centinaia di scritti di Pessoa erano stati recuperati in un vecchio baule dopo la sua morte.

Il libro dell’inquietudine copertina audiolibro

In quelle che egli definisce le sue Confessioni sono contenuti frammenti di pensieri, di riflessioni, di desideri e di sofferenze, consegnati ai suoi lettori attraverso la mediazione dei suoi eteronimi. Per quanto riguarda Bernardo Soares, ci troviamo invece di fronte a un semi-eteronimo, perché è forse il personaggio più vicino al poeta, quello che più di tutti gli altri riecheggia la sua personalità, benché mutilata. Attraverso Soares, lo scrittore ci conduce nei meandri della sua mente: brillante, disordinata, tormentata; Pessoa è stato un uomo complicato con tanto, anzi, troppo da dire, ma poche persone avevano davvero voglia di ascoltarlo. Distrutto da un tempo, il suo, che non lo comprendeva, ha affidato ai suoi scritti il compito di viaggiare verso un’epoca che avesse potuto capire i suoi pensieri. È stato un uomo solo Pessoa, un autore incompreso perché forse troppo lucido, troppo disincantato: “Scrivo, triste, nella mia stanza silenziosa, solo come sono sempre stato, solo come sarò sempre. E mi chiedo se la mia voce, che è apparentemente poca cosa, non incarni la sostanza di migliaia di voci, la fame di raccontarsi di migliaia di vite, la pazienza di milioni di anime sottomesse come la mia al destino quotidiano, al sogno inutile, alla speranza che non lascia tracce”. In virtù dell’unicità del suo sguardo e della sua prosa, la casa editrice Recitar Leggendo Audiolibri ha deciso di riproporre Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares nei formati ebook e audiolibro. Con una nuova traduzione del testo affidata a Matteo Gennari e con una sentita interpretazione dell’attore e regista teatrale Claudio Carini, si ha la possibilità di ascoltare e leggere le parole immortali di un poeta immortale. Un autore che ha avuto il coraggio di riversare tutto sé stesso nella sua arte; un uomo forse troppo consapevole per vivere un’esistenza serena, ma proprio quella sua profonda e dolente consapevolezza ha generato un’opera meravigliosamente unica.

Contatti
https://www.recitarleggendo.it/
http://www.claudiocarini.com
https://www.instagram.com/recitarleggendo_audiolibri/

Link di vendita
https://www.recitarleggendo.it/b19illibrodellinquietudine
https://www.recitarleggendo.it/b20illibrodellinquietudineebook

Titolo: Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares
Autore: Fernando Pessoa
Genere: Narrativa
Casa Editrice: Recitar Leggendo Audiolibri
Letto da: Claudio Carini
Durata: 16h.11m
Data di uscita: Novembre 2020
Prezzo Audiolibro: 11,90 €;
Codice ISBN Audiolibro: 978-88-313-72-190