Swami Isabella Braggion copertina libro

Swami di Isabella Braggion è un’avventura emozionante intrapresa da una giovane donna, il cui nome dà il titolo al romanzo, che stravolge completamente la sua esistenza per amore. Swami è una talentuosa musicista ma da qualche anno ha deciso di mettere in stand by la sua carriera per motivi personali; dopo un trasferimento da Londra a Milano ha cominciato una nuova vita come imprenditrice nel campo della moda insieme alla sua manager e amica Francesca.

Le due donne sono l’una il completamento dell’altra; benché molto diverse hanno trovato un punto di incontro che ha permesso a entrambe di esprimere al massimo la loro creatività e professionalità. L’unico motivo di attrito tra le due è rappresentato dalla possessività di Francesca, infatuata dell’amica, che non riesce a digerire le relazioni tossiche in cui Swami si getta a capofitto. La ragazza è infatti tanto bella e di successo quanto ingenua, quando incontra David, un uomo affascinante e brillante, non pensa neanche un attimo alle conseguenze del loro coinvolgimento e si innamora follemente di lui.

Peccato che David sia fidanzato, e che invece di rimanere fedele ceda alla bellezza di Swami e dia inizio a un triangolo in cui solo la ragazza soffrirà davvero. La fidanzata di David, Jennifer, è infatti troppo piena di sé e maligna per perdere tempo a struggersi per il suo uomo; egli, d’altro canto, è troppo concentrato sulla sua carriera come produttore cinematografico per accorgersi davvero delle macerie che si lascia alle spalle. Non che lui non sia attratto da Swami e non fantastichi su una loro possibile unione, ma l’indipendenza e la spregiudicatezza di Jennifer lo avvincono; come in tutte le relazioni in cui c’è un oggetto del desiderio e due contendenti, è prassi che si scelga chi si fa desiderare piuttosto che chi si concede senza riserve. E Swami, nonostante sia una donna realizzata e ammirata, di fronte all’amore perde ogni stima di sé stessa e si mostra fragile e insicura. Isabella Braggion ci racconta una storia molto attuale, che parla di un’epoca in cui l’amore è sempre più un miraggio e in cui c’è sempre più divario tra la realtà e l’illusione.

Quando Swami accetta un lavoro come attrice sullo stesso set in cui lavora Jennifer, i suoi sogni sono definitamente infranti: il confronto con questa leonessa la distrugge, e la porta ad allontanarsi da tutto e tutti. Tra intrighi e bugie, mentre si svolge anche una sottotrama gialla, l’autrice ci offre un’approfondita riflessione sulle relazioni amorose e sulle conseguenze, a volte drammatiche, di un cuore spezzato.

Contatti
https://www.instagram.com/isabella.braggion/?hl=it
https://www.bibliotheka.it/
https://www.amazon.it/Swami-Isabella-Braggion
https://www.bibliotheka.it/Swami_IT

Titolo: Swami
Autore: Isabella Braggion
Genere: Romanzo rosa
Casa Editrice: Bibliotheka
Pagine: 632
Prezzo: 19,00 €
Codice ISBN: 978-88-693-46-149