The Matrix 4, è arrivato il trailer, ecco tutto quello che devi sapere sul nuovo capitolo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

È finalmente uscito il tanto atteso trailer di The Matrix Resurrections, il film dovrà spiegare come i personaggi principali Neo e Trinity siano vivi, ma ci sono abbastanza informazioni circa il segretissimo The Matrix 4 per far scalpitare i fan per la sua uscita, programmata per il 22 dicembre 2021. Ecco tutto quello che sappiamo su The Matrix 4.

Dopo diciotto anni questo sarà il primo film di Matrix da The Matrix Revolutions, che avrebbe concluso la storia di Neo, Trinity, Morpheus e il resto dell’equipaggio sfuggito all’omonima realtà simulata. Il trailer di The Matrix 4 inizia con il personaggio interpretato da Neil Patrick Harris che parla con Neo. Siamo in una San Francisco del prossimo futuro e l’ex Eletto vive in un mondo reale sicuramente monotono, in maniera del tutto simile a quanto visto nel primo film uscito nel 1999. “Sono pazzo?” chiede Neo. “Non usiamo quella parola qui”, spiega Harris. Poco dopo, Neo entra in contatto con Trinity dentro un locale, le domanda se i due si siano mai incontrati prima. Il trailer prosegue con alcune pillole blu riversate in un lavandino, con in sottofondo la traccia musicale “White Rabbit” dei Jefferson Airplane. Successivamente, Anderson allo specchio vede la sua immagine riflessa tramutarsi in quella di una persona anziana, mentre poco quello che sembrerebbe essere un giovane Morpheus (Yahya Abdul-Mateen II) dice al personaggio di Reeves che “è ora di volare”, porgendogli una pillola rossa. Il trailer continua con alcune brevi sequenze d’azione, tra cui quella in cui Neo combatte all’interno di un dojo e una in cui il personaggio di Reeves sembra riuscire a schivare un missile, per poi ritrovarsi all’interno di un’incubatrice.

Una campagna promozionale globale avvistata nelle principali città di tutto il mondo ha lanciato la notizia qualche giorno fa dicendoci che oggi, 9 settembre, sarebbe uscito il primo trailer di Matrix Resurrections ed eccolo qui, come promesso.

- Advertisement -

Proprio qualche giorno fa è tornato attivo lo storico sito “What is The Matrix” con una nuova veste grafica, lo stesso utilizzato per lanciare il franchise che ha cambiato il mondo del cinema nel 1999. Tutto è successo in concomitanza con l’annuncio dell’arrivo del primo trailer di Matrix Resurrections, il quarto film della saga.

Mentre si sa ancora poco sulla trama, sappiamo che l’ultimo capitolo sarà diretto e co-scritto da Lana Wachowski, mentre Lilly Wachowski, che in precedenza ha co-scritto e co-diretto i primi tre film della serie, non sarà coinvolta. Il film sarà anche co-scritto dallo scrittore di Lazarus Project – Un piano misterioso Aleksandar Hemon, e da David Mitchell, il cui libro Cloud Atlas è stato precedentemente adattato dalle Wachowski in un film con lo stesso nome.

Il fermento per The Matrix 4 è aumentato negli ultimi tempi, visto che non è stato confermato fino al 19 agosto 2020 che la Warner Bros. avrebbe portato a termine il progetto. Prima di quella data, il regista di “John WickChad Stahelski si è lasciato sfuggire che Lana Wachowski stava tornando nel mondo di “Matrix” per un nuovo film, Stahelski era la controfigura di Keanu Reeves nei film di Matrix, “Sono super felice che le Wachowski non stiano solo facendo un “Matrix”, ma stiano espandendo ciò che tutti abbiamo amato”, aveva detto Stahelski all’epoca. “E se è anche lontanamente vicino al livello di ciò che hanno già fatto, non servirà più di una chiamata per chiedermi ‘Ehi, vogliamo che tu faccia lo stuntman’ e probabilmente andrei a farmi investire da una macchina”.

Con The Matrix 4 che si avvicina rapidamente, abbiamo analizzato tutti i dettagli che siamo riusciti ad avere finora sull’attesissimo sequel. Se volete restare aggiornati salvate l’articolo e attivate le notifiche perché faremo di tutto per avere tutte le ultime informazioni!

Keanu Reeves ha lasciato il cast a bocca aperta durante le riprese

Yahya Abdul-Mateen II ha detto di essere rimasto folgorato sul set quando Keanu Reeves è arrivato per girare la prima scena insieme, “Ricordo Keanu e la sua prima battuta”, ha detto l’attore, “Ho alzato lo sguardo e c’era Keanu, e ho detto, ‘Oh merd*, sono davvero in “Matrix”,’ Era solo Keanu con la sua inconfondibile voce. La tecnologia che Lana ha incorporato e la regia, gli impianti di ripresa sono pazzeschi, cose che non avevo mai visto prima. È così ambizioso. È stato davvero interessante girare ‘The Matrix 4’ in un momento in cui il mondo era così stravolto e la realtà così distorta”.

Laurence Fishburne ha preso bene il fatto essere stato escluso

Laurence Fishburne non è mai stato invitato a partecipare al prossimo capitolo dell’iconico franchise d’azione, l’attore ha risposto alla domanda se si è stancando di ricevere domande su The Matrix 4 dicendo, “Ha senso che la gente continui a chiedermelo, così non divento un personaggio obsoleto. Non sono nel prossimo film di Matrix e per questo dovreste chiedere a Lana Wachowski il perché, non ho una risposta a riguardo”. Nonostante la sua mancanza in The Matrix 4, Fishburne sta continuando a lavorare con Reeves per il prossimo John Wick 4. Il sequel è ora in produzione.

Il ritorno di Lana Wachowski

Il franchise di “The Matrix” è ancora una volta nelle mani di una sorella Wachowski, dato che Lana Wachowski è entrata come regista e co-sceneggiatrice all’ultimo. Lana è stata dietro la macchina da presa della trilogia originale insieme alla sorella Lilly, “Molte delle idee che io e Lilly abbiamo esplorato 20 anni fa sulla nostra realtà sono ancora più rilevanti ora”, ha detto Lana Wachowski dopo la conferma di The Matrix 4, “Sono molto felice di ritrovare questi personaggi di nuovo nella mia vita e grata per un’altra possibilità di lavorare con i miei brillanti amici”.

Il presidente della Warner Bros. Picture Group Toby Emmerich ha aggiunto, “Non potremmo essere più entusiasti di ritornare in ‘The Matrix’ con Lana, è una vera visionaria – una regista creativa singolare e originale – e siamo entusiasti che stia scrivendo, dirigendo e producendo questo nuovo capitolo dell’universo di ‘The Matrix'”.

Keanu Reeves e Carrie Anne-Moss ritornano al timone il cast

Le voci intorno a un quarto film di “Matrix” originariamente prevedevano il progetto come un prequel incentrato su un’iterazione più giovane di Morpheus, soprattutto perché i protagonisti Neo (Keanu Reeves) e Trinity (Carrie-Anne Moss) erano presumibilmente morti alla fine di “The Matrix Revolutions”. Si è rivelato non essere questo il caso. La Warner Bros. ha annunciato “The Matrix 4” confermando che Reeves e la Moss sarebbero tornati a guidare il franchise rispettivamente come Neo e Trinity, “Non ho mai pensato che sarebbe successo”, ha detto la Moss, “Non è mai stato sul mio radar. Quando mi è stato mostrato, con una profondità incredibile e tutta l’integrità e la maestria che si può immaginare, ho pensato che fosse un dono. Era semplicemente molto eccitante”. Continua, “Lana Wachowski ha scritto una bellissima sceneggiatura e una storia meravigliosa. Lavorare di nuovo con lei è semplicemente fantastico, è davvero speciale e la storia ha, credo, delle cose significative da dire, da cui possiamo trarre un po’ di ispirazione”.

The Matrix 4

Chi altro ritornerà del cast originale

Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss non saranno gli unici volti familiari ai fan di “Matrix” nel quarto film, troveremo anche altri veterani del franchise, tra cui Jada Pinkett-Smith, Daniel Bernhardt, e Lambert Wilson. Pinket-Smith interpreta Niobe, aveva fatto il suo ingresso in “The Matrix Reloaded” riprendendo poi il ruolo in “The Matrix Revolutions”. Il personaggio è un pilota di talento e uno dei più venerati maestri di arti marziali di Zion. Bernhardt è un maestro di arti marziali che ha interpretato l’agente Johnson in “The Matrix Reloaded”, ma il suo personaggio non è apparso nel terzo film. Wilson, nel frattempo, è apparso in entrambi i sequel come Il Merovingio, indicato anche come il Francese. Il Merovingio è un potente programma in Matrix che si comporta come un boss della mafia.

The Matrix 4

Nuovi attori del franchise

I nuovi attori per il franchise “The Matrix” che saranno introdotti nel prossimo film includono Yahya Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Jessica Henwick, Jonathan Groff, Toby Onwumere, Max Riemelt, Eréndira Ibarra, Priyanka Chopra, Andrew Caldwell, Brian J. Smith, Ellen Hollman e Christina Ricci. Nessuno dei loro ruoli è stato rivelato dalla Warner Bros. Per Christina Ricci, The Matrix 4 segna il suo secondo progetto con le Wachowski dopo il film live-action “Speed Racer”.

In The Matrix 4 non si va nel passato, dice Keanu Reeves

Non c’è ancora una sinossi ufficiale della trama di The Matrix 4, ma Keanu Reeves ha detto che la storia d’amore tra Neo e Trinity continuerà ad essere la spina dorsale della storia. La trilogia originale si è conclusa con la presunta morte di Neo, o come ha detto Reeves in un’intervista l’anno scorso, “Le cose sembravano essersi messe davvero male per Neo”, anche Trinity sembrava morta, colpita dai detriti dopo che il loro hovercraft si è schiantato. Trinity e Neo che ritrovano un modo di tornare insieme dopo anni di lontananza per prevenire una sorta di minaccia malvagia sembra un punto di inizio ovvio per The Matrix 4.

Reeves ha descritto la sceneggiatura come “un bellissimo script che è una storia d’amore”. L’attore ha aggiunto, “È un’altra versione di una sorta di chiamata al risveglio e ha tanta azione. Tutto sarà rivelato”. Quando gli è stato chiesto se The Matrix 4 sarebbe stato un prequel e avrebbe mostrato eventi precedenti al film originale del 1999, Reeves ha fornito solo questa anticipazione molto chiara, “No, no. Non si va nel passato”.

Questo film cambierà nuovamente la storia del cinema, dice Jessica Henwick

Neil Patrick Harris ha suscitato scalpore nel settembre 2020 suggerendo che Lana Wachowski stava cambiando lo stile visivo del franchise per la prossima quarta uscita. I fan stanno aspettando il trailer per vedere cosa intende, ma nel frattempo il membro del cast Jessica Henwick ha detto che la regia della Wachowski “cambierà l’industria del cinema”. Lana sta facendo delle cose davvero interessanti a livello tecnico, nello stesso modo in cui allora ha creato uno stile rimasto un pilastro nella storia.

Conflitti nella programmazione hanno impedito il ritorno dell’agente Smith in The Matrix 4

Un attore che è stato invitato a tornare al franchise di “The Matrix” è stato Hugo Weaving, che ha recitato nella trilogia originale come il cattivo agente Smith. Lana Wachowski ha cercato di coinvolgere Weaving, ma i conflitti di programmazione con una produzione teatrale e la pandemia hanno reso impossibile per l’attore riprendere il suo ruolo, “È stata una sfortuna, avevo questa offerta per lo spettacolo teatrale ‘The Visit’ e poi l’offerta è arrivata da ‘The Matrix’, quindi sapevo che stava succedendo ma non avevo date”, ha detto Weaving in un’intervista. “Pensavo di poterli fare entrambi e ci sono volute otto settimane per capire che le date avrebbero funzionato… Ero in contatto con Lana Wachowski, ma alla fine lei ha deciso che non ci saremmo riusciti. Stanno andando avanti senza di me”.

agente Smith

I co-sceneggiatori di The Matrix 4 sono David Mitchell e Aleksandar Hemon

Lana e Lily Wachowski erano le uniche sceneggiatrici dei primi tre film di “Matrix”, il che rende The Matrix 4 il primo capitolo del franchise cinematografico ad essere co-scritto da sceneggiatori esterni. Lana ha scritto la sceneggiatura di The Matrix 4 con gli autori David Mitchell e Aleksandar Hemon. David Mitchell è meglio conosciuto come l’autore di “Cloud Atlas”, che le Wachowski hanno poi adattato in un film epico cult nel 2012. I romanzi più noti di Aleksandar Hemon sono “Nowhere Man” e “The Lazarus Project”. Sia Mitchell che Hemon hanno lavorato con le Wachowski come sceneggiatori nella serie Netflix “Sense8“.

I luoghi delle riprese di The Matrix 4

La produzione di The Matrix 4 è iniziata a San Francisco il 4 febbraio 2020 ed è proseguita a Berlino, in Germania, nel corso dell’anno. Le riprese sono state interrotte il 16 marzo 2020 a causa della pandemia, ma la produzione è ripresa a Berlino a metà agosto. Il film è stato girato al Babelsberg Studio in Germania.

Data di uscita di The Matrix 4

La Warner Bros. aveva originariamente programmato The Matrix 4 sul calendario delle uscite per il 21 maggio 2021, prima che la pandemia costringesse lo studio a spostare il sequel al 1 aprile 2022. I fan di Matrix hanno avuto buone notizie nell’ottobre 2020 quando è stato annunciato che l’uscita sarebbe stata anticipata al 22 dicembre 2021. The Matrix 4 aderirà alla controversa strategia di uscita ibrida della Warner Bros. di arrivare nei cinema lo stesso giorno in cui diventa disponibile in streaming su HBO Max per 31 giorni.

- Advertisement -

Non perderti anche