È morto Jerry Calà, la notizia agghiacciante che fa infuriare i fan e non solo

813

Anche Jerry Calà, come molti grandi protagonisti del cinema italiano, uno dei volti più noti del nostro Paese è “morto” diverse volte…

Jerry Calà

Se si parla di attori e grandi personaggi dello spettacolo che hanno avuto il loro grande successo negli anni Settanta/Ottanta, si può stare certi che siano tutti morti, almeno una volta o due.

Questo è successo anche a Jerry Calà che si è nuovamente ritrovato vittima di una notizia che lo dava per spacciato, anzi proprio per morto, si tratta di una news assolutamente fuorviante che in realtà risale a ben quattro anni fa in cui erroneamente (forse) veniva data la triste notizia, il magazine scriveva:

“A 58 anni si è spento Jerry Calà, nome d’arte dell’assai meno vendibile Calogero Calà (Catania, 28/6/1951). Niente più “doppia libidine coi fiocchi” per l’ex gatto di Vicolo Miracoli, salito alla ribalta delle scene tra il finire degli anni ‘70 e i primi ‘80 proprio grazie al gruppo formato con Umberto Smaila e, poi, Franco Oppini”, insomma un vero e proprio necrologio ben condito pubblicato dal sito zaves.it.

Ovviamente questo ha scatenato nuovamente, prima l’apprensione del pubblico e in seguito la furia dei fan, proprio per lo spavento ricevuto così, senza un minimo di preavviso, ma si sa, queste cose succedono. Nel senso, succede che i personaggi più influenti, che hanno fatto la storia dello spettacolo e del cinema italiano, trovino il loro necrologio e se lo possano leggere più e più volte nel corso della loro vita e nelle più svariate occasioni.

La diffusione della fake news sulla “morte” di Jerry ovviamente ha innescato un meccanismo a catena di condivisioni forsennate sui principali social come Facebook e Tweeter, tanto che è arrivata proprio allo stesso attore il quale ha detto la sua. La risposta è stata immediata e ha lasciato tutti colpiti.

Jerry Calà risponde della sua morte

Non si tratta di una seduta spiritica, nemmeno di un messaggio fantasma o di un’apparizione mistica, è stato proprio Jerry, in carne e ossa, che alla lettura della notizia ha reagito in modo davvero esilarante postano un messaggio attraverso i suoi canali social.

Il grande e amatissimo attore ha deciso di tranquillizzare subito tutti mostrandosi in uno selfie dove, giustamente, fa gli scongiuri dovuti e scrive, “Qualche buontempone ha messo si Facebook la notizia che io starei riposando in pace. Volevo dirvi che io stanotte ho riposato benissimo, ma che mi sono svegliato più vivo che mai! Tiè….”

Con il suo incredibile senso dell’umorismo, che ha da sempre catturato e affascinato il suo pubblico, Jerry ha dato la giusta risposta alla notizia agghiacciante. Poi sempre attraverso i canali social che gestisce con passione per tenere sempre un contatto con la sua community ha continuato,

Anche stamattina un sacco di telefonate di amici che volevano sentire la mia voce… Tranquilli! Sono vivo e lotto con voi! E quel “signore” la smetta di sparare caxxate se no rispondo al fuoco anch’io…”.

Un messaggio che lascia davvero poco all’immaginazione e al fatto che Jerry non solo sia più che vivo, ma che abbia ancora quel suo fuoco ardente che tanto ci piace!!