L’Amica Geniale, incredibile retroscena l’ultimo giorno di riprese. Senza parole

217

L’amica geniale è una delle serie più famose e seguite sia in letteratura che da tre anni, nell’audiovisivo. La tetralogia di Elena Ferrante, misteriosa scrittrice di cui nessuno conosce l’identità è diventata una serie Tv di successo della rete ammiraglia, Rai 1.
È divisa in quattro stagioni, l’ultima delle quali, la terza, è andata in onda lo scorso mese di febbraio totalizzando il record di ascolti.

Il pubblico è diviso tra chi ha letto e amato i romanzi di Ferrante e chi ha visto direttamente la serie. I primi hanno più volte sostenuto che la trasposizione è molto fedele ai romanzi, ora si aspetta con trepidazione la quarta e ultima stagione che vedrà protagoniste Lila e Lenù nella maturità, infatti nuove attrici vestiranno in panni delle due protagoniste e, con questa terza stagione Gaia Girace e Margherita Mazzucco (rispettivamente Lila e Lenù) salutano per sempre i personaggi con cui hanno esordito da attrici.

Molti sono stati gli articoli e le news dedicate alle due giovani interpreti e al lavoro che hanno fatto pur essendo agli esordi. Ma a volte quello che si vede sullo schermo non corrisponde a realtà o, forse, pensando al complesso rapporto fra i due personaggi della serie, anche quello tra Gaia e Margherita è un rapporto non così idilliaco.

L’ultimo giorno di riprese della terza stagione di L’amica Geniale è successo l’incredibile: un retroscena unico

A svelare ogni cosa nel minimo dettaglio, sono state proprio le sue protagoniste a TV Sorrisi e Canzoni. Salta fuori un retroscena davvero incredibile, ma cerchiamo di capire ogni cosa nel dettaglio.

Leggi anche-> The Lost Daughter di Maggie Gyllenhaal, alla sua prima regia, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia

L’Amica Geniale, L’incredibile ultimo giorno di riprese: incredibile

Salutare per sempre una serie televisiva e i suoi personaggi, diciamoci la verità, non è affatto cosa da nulla. Ad affezionarsi, infatti, non è soltanto il pubblico, ma anche i suoi interpreti. Il momento dell’addio è sempre un momento topico durante il quale può capitare di tutto. È proprio questo quello che è accaduto sul set de L’amica geniale nel corso dell’ultimo giorno di riprese.

Quando una serie di successo come quella tratta dai romanzi di Ferrante volge alle fasi finali di un capitolo e in questo caso vede un cambio di interpreti, accade spesso che si discorra sulle esperienze di set e sui retroscena della produzione.
In una delle molte interviste che Gaia Girace e Greta Mazzucco hanno concesso ai giornalisti è stato svelato un retroscena sorprendente a Tv Sorrisi e Canzoni.

Leggi anche-> L’amica geniale 4, data di uscita, trama, cast, dove vederlo, cosa sappiamo

Queste le parole riportate nell’intervista: “Nella mia ultima scena Lila è in un negozio, Elena apre una tenda e mi vede”, ha iniziato a raccontare la Girace. Spiegando, inoltre, della magnifica sorpresa ricevuta a sua insaputa. “Avevo già finito quando mi dicono che serve fare un altro ciak, entro nel camerino e nel momento in cui Elena apre la tenda vedo che sono tutti là fuori che mi applaudono e poi tutti a piangere”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, vi è anche il racconto della Mazzucco: “Sapevo che sarebbe stata la nostra ultima stagione, avevo già realizzato questa cosa ed ero pronta al distacco. Ho pianto pochissimo”.

Un momento davvero toccante se pensiamo che le due giovani attrici sono, artisticamente parlando, nate e cresciute con questa serie e ora grazie a questa esperienza gli si apre davanti un mondo di possibilità