Per chi non può fare a meno dell’ iPhone anche in auto – soprattutto in auto – spesso creando situazioni al limite della legalità, se non oltrepassandola, facendo “evoluzioni virtuali” pericolose e sconvenienti durante la guida,

Senza titolo-1

Apple, insieme alle principali case automobilistiche ha implementando CarPlay, il modo più intelligente, più sicuro e più divertente di usare iPhone in auto.

apple-presenta-carplay-e-offre-agli-automobilisti-un-modo-piu-intelligente-sicuro-e-divertente-di-utilizzare-iphone-in-macchina-carplay_honda_homescreen-print

CarPlay permette agli utenti iPhone di utilizzare il proprio dispositivo in un modo assolutamente intuitivo senza doversi distrarre dalla guida, allo stesso tempo accedendo a tutto ciò che vuole fare, come effettuare chiamate, utilizzare il navigatore, ascoltare la musica e accedere ai famigerati messaggi, che spesso sono proprio loro a creare il maggior disagio, dato che ormai non siamo più in grado di aspettare di arrivare a destinazione per leggere l’ultimo sms arrivato. Tutte queste funzioni potranno essere comandate e attivate con una sola parola o un tocco, controllando CarPlay direttamente dall’interfaccia video dell’auto o semplicemente schiacciando e tenendo premuto il pulsante di controllo vocale sul volante per attivare Siri senza distrazioni.

Immagine 1

musica

Quando iPhone è collegato ad un veicolo con l’integrazione CarPlay Siri consente all’utente di accedere facilmente ai propri contatti e quando arrivano messaggi o notifiche, Siri offre un’esperienza che non richiede il contatto visivo, rispondendo alle richieste tramite comandi vocali,  leggendo i messaggi per l’automobilista permettendogli di dettare le risposte o semplicemente fare una telefonata.

navi

Mercedes-Benz - Apple "CarPlay"

Un altro dramma del guidatore è quello di dover impostare il navigatore mentre guida, che chiaramente  non ha tempo di fermarsi neanche un secondo per impostare la destinazione; con CarPlay si può chiedere a Siri di ricevere le indicazioni, insieme a Mappe, che appariranno sul display integrato dell’auto, ma non è tutto, le indicazioni diventeranno ancora più intuitive integrando con Mappe le informazioni per anticipare le destinazioni sulla base di viaggi recenti attraverso contatti, e-mail o testi, così da fornirci istruzioni sulla navigazione, sulle condizioni del traffico e sul tempo stimato di arrivo.
Ci sentiremo sempre di più come il comandante Picard alla guida dell’Enterprise in Star Trek.

02 Ferrari Apple CarPlay

Per adesso i modelli di auto che hanno mostrato in anteprima questo sistema sono quelli di alta gamma, ovvero Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo, però molte altre case hanno già messo in cantiere il progetto quindi,  presto il sistema CarPlay, sarà accessibile anche al grande pubblico; le prossime case ad attivarsi saranno BMW Group, Ford, General Motors, Honda, Hyundai Motor Company, Jaguar Land Rover, Kia Motors, Mitsubishi Motors, Nissan Motor Company, PSA Peugeot Citroën, Subaru, Suzuki e Toyota Motor Corp, davvero un po’ per tutti i gusti e tutte le tasche. Non ci resta che aspettare.

(Clicca sulla foto per guardare il video di Volvo e CarPlay)volvo video

CarPlay di Apple è disponibile come aggiornamento di iOS 7 e funziona con gli iPhone con connettore Lightning, inclusi iPhone 5s, iPhone 5c e iPhone 5. CarPlay sarà disponibile in un numero selezionato di vetture in arrivo nel 2014.