Home NEWS Dumbo: il primo Trailer del film diretto da Tim Burton. Ed è...

Dumbo: il primo Trailer del film diretto da Tim Burton. Ed è subito valle di lacrime

CONDIVIDI SU

Era il 1941 quando usciva il cartone animato pluripremiato firmato Disney Dumbo. Da allora generazioni e generazioni di bambini (e adulti) hanno riso ma soprattutto pianto moltissimo amando questo capolavoro indiscusso d’animazione.

A marzo del 2019 preparatevi a riaprire i rubinetti e a comprare i kleenex perché per dirigerne la versione cinematografica di Dumbo è stato scelto il geniale Tim Burton. Già da questo primo teaser trailer, rilasciato da poche ore, si riconosce la mano dell’artista: le scenografie, la fotografia, le musiche, insomma tutto riporta la sua impronta unica, fantastica e onirica.

«Non conta chi o cosa siete, potrete sempre spiccare il volo»

Scommetto che se avete appena visto il trailer state già strizzando il fazzoletto, questo film ha tutte le carte in regola per farci sognare ed emozionare. Inoltre ha un cast davvero stellare: Colin Farrell nel ruolo della ex star del circo Holt Farrier, Michael Keaton (Birdman, Beetlejuice) in quello del sedicente imprenditore V.A. Vandevere, e poi ancora il mitico Danny DeVito nei panni del proprietario del circo Max Medici, la musa di Burton Eva Green (Miss Peregrine – La Casa dei Ragazzi Speciali, Dark Shadows) nel ruolo dell’artista Colette Marchant.

La storia ripercorre quella del film d’animazione, dove in un circo nasce un cucciolo di elefante che, grazie alle sue orecchie di notevoli dimensioni, riesce addirittura a volare. In questo caso però stiamo parlando di un circo abbastanza sgangherato, che verrà preso in mano da un’ex star circense, Holt Farrier, il quale assieme alla sua famiglia cercherà di risollevare le sorti dell’intera carovana.

In un minuto e venti di trailer si riescono a scorgere tantissimi particolari interessanti, uno fra tutti la scena immortale degli elefanti rosa che siamo davvero curiosi di vedere attraverso gli occhi di Tim Burton, psichedelica allo stato puro.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...