Avranno luogo a Milano dal 12 ottobre al 22 dicembre, presso le Gallerie Maspes e le Gallerie Enrico, le celebrazioni per il 150° anniversario dalla nascita di Giuseppe Pellizza da Volpedo. La città meneghina ospiterà la prima esposizione personale sull’autore della celebre opera “Il quarto stato”, a quasi un secolo di distanza dalla mostra dedicata all’artista, nel 1920, alla storica Galleria Pesaro, nel corso della quale “Il quarto stato” fu acquistato dalle Civiche Raccolte grazie a una sottoscrizione pubblica.

Il tributo a Pellizza da Volpedo includerà alcune tra le opere più famose del pittore, provenienti da collezioni pubbliche e private, che permetteranno di ripercorrere il percorso creativo dell’artista. Le due rassegne offriranno un excursus sulla produzione del pittore piemontese nel ventennio tra il 1887 e il 1907, a partire dai ritratti e dalla nature morte fino a giungere ai suoi bellissimi paesaggi, transitando per i celebri quadri di denuncia sociale.

Il Sole

Alle Gallerie Maspes, di via Manzoni 45, nella sezione della mostra intitolata “Pellizza da Volpedo. Oltre l’immagine”, verrà inoltre presentata una selezione di opere del pittore piemontese preziosamente arricchite da una serie di analisi diagnostiche eseguite sui dipinti, che consentiranno di approciarli con uno sguardo innovativo. Durante la mostra verranno presentati i risultati delle indagini condotte da Thierry Radelet, l’autore degli studi su “Il quarto stato”. Sarà così possibile approfondire scientificamente un nutrito numero di opere del pittore, al fine di studiarne l’evoluzione della sua carriera. All’interno di questo allestimento sarà inoltre previsto l’inserimento della radiografia de “Il quarto stato” a grandezza naturale, per poterne cogliere significativi spunti di approfondimenti.

Alle Gallerie Enrico, di via Senato, la sezione “Pellizza da Volpedo. Divisionismo e divisionisti”, proporrà al pubblico una serie di opere dell’artista piemontese in dialogo con capolavori di autentici maestri del Divisionismo, tra i quali spiccano Giovanni Segantini, Emilio Longoni, Cesare Maggi, Carlo Fornara e Gaetano Previati. Giuseppe Pellizza da Volpedo fu infatti protagonista di un’eccellente stagione artistica, il cui inizio può essere collocato con la Prima Triennale di Brera del 1891, dettata da un linguaggio pittorico innovativo, vincolato a un modello scientifico, capace di esprimere i cambiamenti sociali e culturali dell’epoca tramite la stesura del colore diviso. Un appuntamento a cui non mancare.

L’amore nella vita

PELLIZZA DA VOLPEDO
Milano, Gallerie Maspes, via Alessandro Manzoni, 45
Enrico Gallerie d’Arte, via Senato, 45

12 ottobre  –  22 dicembre 2018

Inaugurazione: giovedì 11 ottobre, ore 18.00

Orari: da martedì a sabato 10.00-13.00; 15.00-19.00 (ultimo ingresso, ore 18.30)

Aperture straordinarie: 1 e 2 novembre, 7 e 8 dicembre

Ingresso libero

Tel. 02.62695107 – [email protected]
Tel. 02 87235752 – [email protected]
www.galleriemaspes.comwww.enricogallerie.com