Il countdown conta meno di due mesi alla prima puntata dell’ottava stagione di Game of Thrones eppure non ne sappiamo ancora quasi niente, abbiamo spolpato il teaser trailer ambientato nella cripta di Grande Inverno ma non è stato abbastanza, vogliamo saperne di più. Così qualche giorno fa sono uscite delle notizie curiose, non ufficiali però abbastanza attendibili, alle quali ci aggrappiamo con le unghie. Il sito specializzato Watchers of the Wall ha riportato la notizia che, grazie a un “trucco”, nell’url del sito che illustra la programmazione di HBO, alcuni utenti sono riusciti ad accedere ai dettagli del primo episodio dell’ultima stagione e la curiosità si è riversata su quali fossero i personaggi presenti a quello che sarà l’inizio della grande fine di tutto.
Chi non è ancora arrivato alla fine della settima stagione abbandoni l’articolo perché contiene spoiler.

Ovviamente ci saranno i protagonisti princiali Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Nicholas Coster-Waldau (Jaime Lannister), Lena Headey (Cersei Lannister), Emilia Clarke (Daenerys Targaryen), Kit Harington (Jon Snow), Sophie Turner (Sansa Stark) e Maisie Williams (Arya Stark). Impossibile immaginare un seguito senza le fondamenta, infatti, quello che ha incuriosito il pubblico è stata la presenza di personaggi secondari non scontati, come Jerome Flynn (Bronn), Kristofer Hivju e Richard Dormer (Tormund e Beric Dondarrion), i cui personaggi alla fine della settima stagione stavano fuggendo dalla Barriera, questo fa penare che siano sopravvissuti. Ci sono anche i nomi di Carice van Houten, alias Lady Melisandre, che nell’ultima stagione era partita alla volta di Volantis, e Gemma Whelan, ovvero Yara Greyjoy, imprigionata dallo zio Euron.

Ma i due veri ritorni inaspettati sono la presenza nella lista di Lino Faccioli, l’interprete di Robin Arryn, che nella sesta stagione finiva nelle trame ordite da Ditocorto e di Tobias Menzies, nei panni di Edmure Tully, che è apparso l’ultima volta alla fine della sesta stagione, prigioniero dei Lannister.

Come mai riappaiono questi personaggi? E poi sarà vero oppure dato che è una “fuga di notizie” potrebbe trattarsi di un errore nel copia-incolla delle liste dei personaggi?

Ma passiamo alle vere stranezze che lasciano pensare che qualche cosa non torni, il grande, enorme, gigantesco assente di questa lista è niente meno che il Re della notte interpretato da Vladimir Furdik. Figura fondamentale della serie in questo momento e punto chiave di tutto il percorso che abbiamo fare fino a oggi nelle sette stagioni passate, come mai ce lo tengono nascosto proprio nella prima puntata?

Chi sa dove sta la verità, l’unica cosa che sappiamo è che il 14 aprile scopriremo il primo tassello, da 60 minuti, verso il finale di stagione. Winter is Here!