fotografia, colori, interno, 4 personaggi su palcoscenico, a sinistra una ragazza in piedi, a destra tre uomini seduti su poltrone sala d'aspetto“Uno di voi”: al Teatro Martinitt di Milano va in scena una commedia degli equivoci, tra vecchie amicizie e nuovi amori, in cartellone fino al 26 gennaio 2020.

Sprofondati al calduccio nelle poltrone del Martinitt, non facciamo in tempo ad ambientarci che subito veniamo scossi da gemiti e urla di piacere… Un piccolo bilocale in città, una coppia che scoppia, un vecchio amico ricomparso dopo anni, un fratello dalla vita misteriosa. Sono questi gli ingredienti di un focoso weekend che porta i protagonisti a lasciarsi trascinare dagli eventi che li porteranno a dover fronteggiare le proprie responsabilità.

Il racconto di “Uno di voi” si svolge in due atti. La relazione instabile tra Maria (Maria Giulia Scarcella), che vorrebbe fare un importante passo in più, e Luca (Andrea Deanesi), che ne farebbe volentieri a meno, viene sconvolta dall’arrivo di Gianni (Mirko Corradini), un loro vecchio amico dell’università riemerso dal passato, e da una vita familiare piuttosto impegnativa, con un improbabile progetto lavorativo e un bel carico di rotelle fuori posto. A loro si unisce Jacopo (Giuliano Comin), fratello di Luca, che conduce una vita molto riservata e a tratti misteriosa.

fotografia, colori, interno, 4 personaggi su palcoscenico, in linea si abbracciano e ricevono applausi del pubblico, da sinistra una ragazza e tre uomini

Nel secondo atto i personaggi dovranno affrontare le conseguenze di questa miscela esplosiva, condita di antichi sentimenti e nuovi pruriti. “Uno di voi” è il destino di una donna e tre uomini, un responso racchiuso in una busta, e ciascuno spererà di non essere quell’uno che si becca la patata bollente.

“Uno di voi” è stato scritto e diretto da Roberto Marafante. Si tratta della prima commedia con cui si cimenta la compagnia di attori TeatroE di Trento, solitamente impegnata su temi più drammatici.

Anche se animato da uno spirito piccantino e da una comicità fresca e incalzante, mai gratuitamente volgare, “Uno di voi” riesce a toccare e far risuonare molte corde del nostro sentire. Tra riferimenti assolutamente calzanti alla realtà quotidiana del “sentito dire”, di fronte a noi vediamo davvero prendere forma alcuni dei pensieri che più assillano le nostre vite.

Dalle scaramucce tra chi fa il professionista precario e chi ha vinto un posto fisso, al dramma quotidiano dello stress, dall’orologio biologico che corre in anticipo sugli eterni Peter Pan, a chi scopre finalmente sé stesso ma ancora s’affanna tra le aspettative e i giudizi altrui.

“Uno di voi”, il titolo di una commedia, una verità scritta nero su bianco di fronte ai protagonisti, ma anche un invito a teatro: “uno di voi” o “ciascuno di noi” può essere il prossimo spettatore o spettatrice a godersi un paio d’ore in compagnia dei bravi attori in scena al Martinitt di Milano.

“Uno di voi”
di Roberto Marafante, diretto da Roberto Marafante.
Con Mirko Corradini (Gianni), Andrea Deanesi (Luca), Giuliano Comin (Jacopo) e Maria Giulia Scarcella (Maria). Produzione La Bilancia.
Assistente di Produzione Andrea Visibelli, Nicola Piffer alle luci, scenografie di Andrea Coppi e Cristian Corradini, costumi di Emilia Bonomi, musiche di Ariele Manfrini.

Teatro/Cinema Martinitt
Via Pitteri 58, Milano
Tel. 02 36.58.00.10  – Parcheggio gratuito.
teatromartinitt.it

Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17.30.
Biglietteria: lunedì 17.30-20, martedì-sabato 10-20, domenica 14-20.
Ingresso: 26 euro intero.
Abbonamenti a partire da 62 euro.