Addio a Helen McCrory, star di “Harry Potter” e “Peaky Blinders”

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Helen McCrory

Helen McCrory, l’attrice inglese che ha interpretato Narcissa Malfoy in “Harry Potter” e Polly Gray in “Peaky Blinders“, è morta, suo marito Damian Lewis lo ha annunciato con un post su Twitter. Helen aveva 52 anni.
“Con il cuore a pezzi devo annunciare che dopo un’eroica battaglia contro il cancro, la bella e straordinaria donna che è Helen McCrory è morta in pace a casa, circondata da un’ondata di affetto da parte di amici e familiari. È morta come ha vissuto. Senza paura. Dio, l’abbiamo amata e sappiamo quanto siamo stati fortunati ad averla avuta nelle nostre vite. Ora vai in cielo, piccola, e grazie”, ha scritto Lewis.

- Advertisement -

La star britannica è apparsa anche nel film di James Bond “Skyfall”, “Hugo” di Martin Scorsese e ha interpretato Cherie Booth, moglie del primo ministro britannico Tony Blair, in “The Queen” e “The Special Relationship”. Ma non solo ruoli cinematografici e televisivi, la McCrory ha iniziato la sua carriera sul palco ed è apparsa in più di 25 produzioni durante gli anni ’90 fino alla metà del 2010.

Helen McCrory

Probabilmente però uno dei ruoli per cui rimarrà nei cuori di legioni di fan è quello di Narcissa Malfoy nei film di Harry Potter, dove interpretava la moglie del Lucius Malfoy, nonché sorella minore di Bellatrix Lestrange interpretata da Helena Bonham Carter. In un’intervista del 2010 la Bonham Carter aveva rivelato che la McCrory era stata effettivamente scelta per il ruolo di Bellatrix in Harry Potter e l’Ordine della Fenice. La McCrory finì per abbandonare dopo essere rimasta incinta, il che portò la Bonham Carter a prendere quel ruolo, ma quando la McCrory tornò nel mondo dei maghi qualche anno dopo, riuscì comunque a lasciare un forte segno nella famiglia Malfoy. La scrittrice di “Harry Potter” J.K. Rowling ha reso omaggio alla McCrory su Twitter, definendola “un’attrice straordinaria e una donna meravigliosa che ci ha lasciato troppo presto”.

In “Peaky Blinders”, ha interpretato Polly Gray, zia di Tommy Shelby (Cillian Murphy) e tesoriere della famiglia criminale Peaky Blinders in tutte le cinque stagioni della serie britannica. È apparsa anche in “Penny Dreadful”, “Doctor Who”, “North Square”.

Durante la sua carriera teatrale, televisiva e cinematografica la McCrory ha vinto diversi premi, come miglior attrice al London Film Critics Circle, ai Broadcasting Press Guild Awards, ai Critics’ Circle Theater Awards e attrice teatrale dell’anno ai Glamour Awards. È stata nominata per un Critics Choice Television Award e un Satellite Award come migliore attrice non protagonista per “Penny Dreadful”. Per il suo ruolo in “Macbeth” nel 1995, è stata nominata come la novità più promettente agli Shakespeare Globe Awards.

- Advertisement -

Non perderti anche