Eminem interpreta White Boy Rick nella serie prodotta da 50 Cent: “Black Mafia Family”

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Eminem sta per fare ritorno sul grande schermo, il rapper farà un cameo nella nuova serie Black Mafia Family, interpretando Richard Wershe Jr, meglio conosciuto come White Boy Rick. Il vincitore di Grammy e Academy Award si unirà alle star Russell Hornsby e Steve Harris per la serie del canale televisivo Starz.

Il collega musicista 50 Cent, che sta producendo la serie ha contribuito a dare la notizia in un tweet di benvenuto a Eminem nel cast, celebrando l’icona della Motor City che si unisce a lui per raccontare la storia della famiglia criminale che è salita al potere alla fine del ventesimo secolo. “Oh sì, sto portando fuori i pezzi grossi”, ha scritto il rapper. “Non potevo fare uno spettacolo basato a Detroit senza incorporare la leggenda @eminem. L’ho convinto a interpretare White Boy Rick in BMF”.

- Advertisement -

Non sappiamo ancora quanto Eminem sarà presente nello show, ma il suo tempo come White Boy Rick sarà certamente memorabile, interpretando il giovane informatore dell’FBI che alla fine fu condannato all’ergastolo per il possesso di oltre otto chilogrammi di cocaina. “Sono onorato e riconoscente al mio buon amico Em per aver sostenuto il mio nuovo show BMF“, ha detto l’artista in una dichiarazione. “Non potevamo fare uno spettacolo basato a Detroit senza inserire la leggenda che è Eminem”.

Eminem ha fatto il suo debutto sul grande schermo in 8 Mile del 2002, il film di successo per il quale ha vinto un Academy Award per la migliore canzone originale “Lose Yourself”. Il progetto rimane la sua apparizione più significativa nel panorama cinematografico – accanto a star come Anthony Mackie di The Falcon and the Winter Soldier e la compianta Brittany Murphy – e i fan possono solo sperare che la sua apparizione in Black Mafia Family porti lo stesso livello di calore.

La trama di Black Mafia Family

Basata su una storia vera, Black Mafia Family segue Demetrius ‘Big Meech’ Flenory e Terry ‘Southwest T’ Flenory, due fratelli che, crescendo nelle strade malfamate della periferia di Detroit alla fine degli anni ’80, finiscono col creare una delle famiglie criminali più influenti del paese. La loro è una storia sull’amore, la famiglia e il capitalismo nella ricerca del sogno americano. Mentre la leadership carismatica di Demetrius, l’acume per gli affari di Terry e il loro rapporto fraterno al di là del traffico di droga e nel mondo dell’hip hop sono destinati a renderli delle icone, la loro ferma fiducia nella lealtà familiare sarà la pietra angolare della loro partnership o il punto cruciale del loro eventuale allontanamento.

Quando esce Black Mafia Family anche in Italia

La produzione originale Starz inizialmente intitolata Black Mafia Family debutterà domenica 26 settembre su Starz negli Stati Uniti e sul servizio streaming Starzplay nel nostro Paese. Le riprese hanno preso il via nei mesi scorsi tra Atlanta e Detroit.

Black Mafia Family

Il Cast

Prodotta da Demetrius, 50 Cent, Randy Huggins e George Furla, la serie è interpretata anche da Michole Briana White, Ajiona Alexus e Myles Truitt, con ulteriori cameo di Snoop Dogg, La La Anthony e Wood Harris.
Snoop Dogg interpreta Pastore Swift, il consigliere spirituale della famiglia Flenory. È un uomo di chiesa, con l’aura di un ex detenuto che si lascerà coinvolgere in tutte le faccende della vita dei Flenory.
La La Anthony interpreta Markaisha Taylor, la moglie di un eccentrico spacciatore con cui Meech e Terry fanno amicizia. Vede un senso di serietà e responsabilità in Terry e sente di poterle sfruttare per diventare ricca e potente.
Serayah interpreta la fidanzata di Demetrius Flenory, Lori Walker, che è anche la madre di sua figlia Neeka. È un atleta universitaria intelligente, motivata ma ingenua, un tempo innamorata del fascino da cattivo ragazzo di Meech, ma ora la figlia è tutto il suo mondo.

Il cast già annunciato include i personaggi Demetrius “Lil Meech” Flenory Jr., figlio di Demetrius “Big Meech” Flenory; Da’ Vinchi (The Way Back, Grown-ish); Russell Hornsby (Fences, The Hate U Give); Michole Briana White (Dead to Me, Lei mi odia); Ajiona Alexus (Empire, Tredici); Eric Kofi-Abrefa (Blue Story, Fury); Myles Truitt (Black Lightning, The New Edition Story); Steve Harris (The Practice – Professione avvocati, Amori e sparatorie); e la rapper nativa di Detroit Arkeisha “Kash Doll” Knight e Wood Harris (Empire, Creed) con ruoli ricorrenti.

- Advertisement -

Non perderti anche