Spider-Man 4, gli sceneggiatori di No Way Home parlano della possibilità per il nuovo film

25

Gli sceneggiatori di Spider-Man: No Way Home Chris McKenna e Erik Sommers parlano della possibilità di Spider-Man 4. Il duo di sceneggiatori ha scritto tutti e tre i capitoli della trilogia di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe, da Homecoming del 2017 al recente No Way Home. L’attesissimo film del MCU ha debuttato nelle sale prima si Natale e, come previsto, è diventato rapidamente una delle più grandi uscite di tutti i tempi.
Riprendendo proprio da dove si era interrotto Far From Home del 2019, il trequel di Spider-Man ha dimostrato di essere l’avventura più incredibile per il Peter Parker di Tom Holland insieme alla MJ di Zendaya e al Ned Leeds di Jacob Batalon. Sulla scia dell’incantesimo mal riuscito del Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) e dell’improvvisa apparizione di Doc Ock (Alfred Molina) nel MCU, il trio ha il compito di radunare tutti gli intrusi multiversali, da Green Goblin (Willem Dafoe) a Electro (Jamie Foxx) e rimandarli nei loro rispettivi universi. Dopo che Peter si rende conto che saranno rimandati alla loro morte, escogita un piano per salvare i cattivi, che però va storto e porta a conseguenze mortali per Spider-Man.
Ora che Spider-Man: No Way Home è arrivato nei cinema di tutto il mondo, gli sceneggiatori del film stanno affrontando la possibilità di un seguito. Durante un’intervista Chris McKenna e Erik Sommers hanno detto di non essere al corrente (o di non poter rivelare) i piani per il futuro del franchise, anche se tornerebbero assolutamente in pista per lavorare su Spider-Man 4, se gli venisse chiesto. Ecco cosa ha detto Sommers, “Siamo di fronte a uno di quei casi non non ci è stato negato i parlare, perché davvero non lo sappiamo. Per quanto ne so, non sono a conoscenza di nessun progetto futuro in lavorazione. Questo non significa che non esistano, ma non ne hanno parlato con me e Chris. Anche se nel caso spero lo facciano. Adoro Tom come Spider-Man. Spero che ci sia di più da vedere e non vorrei altro che essere coinvolto. Ma a questo punto, non lo sappiamo”.

Spider-Man 4

Dato che McKenna e Sommers sono stati coinvolti in ogni film di Spider-Man del MCU finora, è più che probabile che vengano richiamati se la Sony e la Marvel decideranno di andare avanti con un quarto capitolo. Dopo il debutto di No Way Home, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che un film di Spider-Man 4 è in fase di sviluppo attivo, anche se non è chiaro se Holland tornerà o meno. L’attore ha recentemente lasciato intendere che potrebbe essere pronto ad abbandonare il ruolo che ha definito la sua carriera.

Il finale di No Way Home ha fornito una conclusione adeguata alla trilogia di Homecoming, ma potrebbe anche essere visto come una tela bianca per il franchise per continuare la storia di Peter Parker in qualsiasi modo abbiano scelto. Considerando il tease di metà film con l’Eddie Brock di Tom Hardy che lascia qualche simbionte nel MCU, è probabile che Venom abbia un ruolo importante in Spider-Man 4. Dato che Peter è messo male alla fine di Spider-Man: No Way Home, sarebbe un ospite perfetto per il famigerato simbionte alieno, soddisfacendo il desiderio di Holland di interpretare Spider-Man come un cattivo.