Lupin 3, condiviso un nuovo emozionante aggiornamento

18

Netflix ha condiviso una notizia eccitante per i fan della sua serie thriller francese, Lupin 3 ha ufficialmente iniziato la produzione. Condividendo l’annuncio sui suoi canali ufficiali social lo streamer ha detto: “Indovina chi è tornato e pronto a rubare lo spettacolo? Lupin Parte 3 è ora in produzione!”

Insieme all’aggiornamento – che i fan hanno molto apprezzato – lo streamer ha rilasciato una foto della star della serie Omar Sy sul set a Parigi, con la Torre Eiffel chiaramente visibile sullo sfondo.
Sul suo account Twitter, Sy ha ripostato il selfie aggiungendo: “È bello essere a casa!

Mentre Netflix ha viziato i fan di Lupin rilasciando la seconda parte a giugno, solo sei mesi dopo che la prima parte venisse presentata per la prima volta sulla piattaforma, dovremo probabilmente aspettare più a lungo perché la terza parte arrivi sui nostri schermi. (Se volete sapere tutto su Lupin 3 leggete questo articolo).

La notizia del rinnovo è stata diffusa a maggio, con Sy che ha confermato la notizia dopo che un giornalista francese ha condiviso l’annuncio. “Non possiamo nascondervi nulla. Lupin parte 3 è confermato!” ha twittato.

Parlando a Deadline a marzo di ciò che il futuro ha in serbo per il suo personaggio Assane Diop, Sy ha spiegato, “Vedremo cosa Netflix vuole fare con questo franchise”.
“La prima scommessa che abbiamo vinto è stata quella di dare vita a questo personaggio e di creare un franchise. Adesso esiste e ora sta a Netflix vedere cosa vogliono farne. Vedremo cosa ci proporranno, ma questo è un personaggio super divertente e che avrei un grande piacere a rivestire domani, se posso.”

La star ha poi anticipato che un personaggio sarà più importante in futuro: il suo amato compagno canino, ha anche anticipato che possiamo aspettarci da Assane che metta insieme una squadra molto più grande per aiutarlo nelle sue avventure, “Quando si leggono i libri, Lupin ha un sacco di complici. Ma nella serie ne aveva uno solo, Benjamin, ma ha bisogno di più persone, quindi le assume. Penso che sarà più interessante forse un giorno avere un grande cast con molte persone”.