Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, il primo Trailer rivela l’epica saga della serie Amazon

143

Prime Video ha svelato il primissimo teaser trailer della sua serie televisiva, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere.

Per quanto breve possa essere, il filmato del prossimo show, ambientato migliaia di anni prima che la Compagnia dell’Anello si riunisca, offre ai fan il primo accenno di ciò che li aspetta – con splendidi panorami neozelandesi e scorci di personaggi sia familiari che nuovi di zecca in questo mondo epico.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere sarà trasmesso in anteprima il 2 settembre su Prime Video.

Gli Anelli del Potere si svolge dopo la sconfitta del signore malvagio Morgoth e il mistero che circonda la posizione del suo fedele generale e apprendista, Sauron, che è scomparso in seguito a una guerra che ha quasi distrutto tutto.

Una versione più giovane di Galadriel, interpretata da Morfydd Clark, ha preso il mantello di Comandante degli Eserciti del Nord, e sta attualmente lavorando per dare la caccia a tutti i rimanenti alleati di Morgoth che potrebbero ancora nascondersi nell’ombra – quindi non proprio la Signora di Lothlórien che Frodo incontrerà molti anni dopo.

Gli Anelli del Potere introdurrà anche i fan a molte prime versioni di personaggi e luoghi che conoscono bene dalle trilogie cinematografiche di Peter Jackson – come il regno dei nani noto come Khazad-dûm, per esempio, che era un regno fiorente e prospero nel suo periodo d’oro, così come le incarnazioni più giovani di personaggi chiave come Isildur (Maxim Baldry), che più tardi diventerà una leggenda nel tagliare l’Unico Anello dal dito di Sauron durante la battaglia, e il mezzo elfo Elrond (Robert Aramayo), molti anni dopo il suo posto come Signore di Rivendell.

Oltre a Clark, Baldry e Aramayo, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha come protagonisti Owain Arthur come Durin IV, Nazanin Boniadi come Bronwyn, Ismael Cruz Córdova come Arondir, Markella Kavenagh, Sophia Nomvete come Disa, Megan Richards, Charlie Vickers come Halbrand, Lenny Henry, Simon Merrells, e Charles Edwards come Celebrimbor, il fabbro elfico che forgia gli anelli del potere, così come Cynthia Addai-Robinson, Ian Blackburn, Beau Cassidy, Kip Chapman, Amelie Child-Villiers, Anthony Crum, Maxine Cunliffe, Will Fletcher, Trystan Gravelle, Ema Horvath, Thusitha Jayasundera, Joseph Mawle, Fabian McCallum, Geoff Morrell, Tyroe Muhafidin, Peter Mullan, Lloyd Owen, Augustus Prew, Dylan Smith, Peter Tait, Alex Tarrant, Leon Wadham, Benjamin Walker, Daniel Weyman, e Sara Zwangobani in ruoli attualmente non rivelati.

J.D. Payne e Patrick McKay sono showrunner e produttori esecutivi, e sono affiancati dai produttori esecutivi Lindsey Weber, Callum Greene, J.A. Bayona, Belén Atienza, Justin Doble, Jason Cahill, Gennifer Hutchison, Bruce Richmond, e Sharon Tal Yguado, oltre ai produttori Ron Ames e Christopher Newman. Wayne Che Yip è produttore co-esecutivo e dirige anche insieme a Bayona e Charlotte Brändström.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere debutterà venerdì 2 settembre su Prime Video, con nuovi episodi in uscita ogni venerdì.

Ecco la sinossi ufficiale di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere:

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere porta sugli schermi per la prima volta le leggende eroiche della favolosa Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien, e riporterà gli spettatori in un’epoca in cui furono forgiati grandi poteri, regni salirono alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza fu appesa al filo più sottile, e uno dei più grandi cattivi mai usciti dalla penna di Tolkien minacciò di coprire tutto il mondo di tenebre.

Iniziando in un periodo di relativa pace, la serie segue un cast di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il tanto temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi di Lindon, al regno mozzafiato dell’isola di Númenor, fino ai luoghi più lontani della mappa, questi regni e personaggi si ritaglieranno eredità che vivranno a lungo dopo la loro scomparsa.