Doctor Strange 2, il nuovo trailer è ricco di minacce interdimensionali e voci misteriose

258

Un nuovo trailer di Doctor Strange nel Multiverso della Follia mostra i pericoli del multiverso che il Maestro delle Arti Mistiche della Marvel (Benedict Cumberbatch) dovrà affrontare.

Seguendo la tendenza del primo trailer, il nuovo filmato mostra le avventure psichedeliche all’interno del Multiverso e le alleanze che Stephen Strange dovrà stringere per sopravvivere.

Il nuovo trailer reintroduce i fan a Doctor Strange nella trama generale del Multiverso della Follia. A causa dei continui pasticci di Strange con lo spazio-tempo, il Multiverso è in pericolo. Così, per evitare che l’intera realtà collassi, il buon Dottore è costretto a contattare Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen), che si fa chiamare Scarlet Witch dopo gli eventi di WandaVision.

LEGGI ANCHE -> WandaVision, i supereroi nello spin-off Marvel sono una delizia dal gusto retrò

Strange troverà anche un nuovo alleato nell’America Chavez di Xochitl Gomez, un’eroina capace di saltare attraverso le dimensioni e in base al trailer, potrebbe imbattersi in alcuni inaspettati volti familiari.
Mentre il trio ha superpoteri da vendere, avranno bisogno di un po’ di fortuna per sopravvivere alle trappole del Multiverso, che include un mostro simile a un calamaro e persino una versione malvagia dello stesso Doctor Strange.

Chiwetel Ejiofor è tornato anche nei panni di Karl Mordo, e più che mai è convinto che la magia sia la fonte dei problemi della realtà e che il suo dovere sia quello di combattere il fuoco con il fuoco usando la sua conoscenza mistica per abbattere i maghi. Questo suona certamente come molte minacce per un singolo film di supereroi e non c’è da meravigliarsi che i fan siano entusiasti di vedere finalmente Doctor Strange 2 nei cinema.

Sam Raimi dirige Doctor Strange nel Multiverso della Follia da una sceneggiatura di Jade Bartlett e Michael Waldron. Raimi è anche noto per aver diretto la trilogia dell’Uomo Ragno con Tobey Maguire. In un’intervista a proposito dell’esperienza di tornare ai film di supereroi, Raimi ha detto:

“Non sapevo se avrei potuto affrontarlo di nuovo perché era così terribile, essendo stato il regista di Spider-Man 3. Internet si stava scatenando e la gente non amava quel film e di sicuro me lo faceva sapere.

Quindi, è stato difficile riprendere in mano la situazione. Poi, ho scoperto che c’era una possibilità per Doctor Strange 2. Il mio agente mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Stanno cercando un regista alla Marvel per questo film ed è venuto fuori il tuo nome. Saresti interessato?

E ho pensato, ‘Mi chiedo se posso ancora farlo’. Sono molto esigenti, questi tipi di film. Alla fine ho detto, ‘Beh, questa è una ragione sufficiente’. Mi è sempre piaciuto molto il personaggio del Doctor Strange. Non era il mio preferito, ma era proprio tra i preferiti.

Ho amato il primo film, ho pensato che il regista Scott Derrickson abbia fatto un lavoro meraviglioso e incredibile. Quindi, ho detto, ‘Sì.’ Hanno lasciato il personaggio in un posto fantastico. Non pensavo che avrei fatto un altro film di supereroi. è semplicemente successo”.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia arriva al cinema il 4 maggio 2022.
Ecco la sinossi ufficiale:

In Doctor Strange nel Multiverso della Follia dei Marvel Studios, il MCU si apre al Multiverso e spinge i suoi confini più lontano che mai. Viaggio nell’ignoto con Doctor Strange, che, con l’aiuto di mistici alleati vecchi e nuovi, attraversa le sconvolgenti e pericolose realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo misterioso avversario.