Stranger Things 4 sarà divisa in due parti, annunciate le date di uscita

301

Oltre a rinnovare la serie di successo Stranger Things per una quinta e ultima stagione, Netflix ha annunciato oggi che la stagione 4 sarà divisa in due volumi. La notizia è stata rivelata in una lettera dei creatori dello show, i Duffer Brothers.

Nella loro lettera, i Duffer Brothers sottolineano come la Stagione 4 di Stranger Things sia stata il capitolo più impegnativo della popolare storia di un gruppo di ragazzi che combattono contro le corporazioni malvagie e i mostri interdimensionali.

Con “nove sceneggiature, oltre ottocento pagine, quasi due anni di riprese”, la Stagione 4 ha richiesto più tempo per essere completata rispetto a qualsiasi stagione precedente di Stranger Things, e la ragione di ciò è che i Duffer Brothers stanno lavorando al finale della serie.

Stranger Things è diventato rapidamente una delle produzioni originali più viste di Netflix dopo la sua uscita nel 2016. La terza stagione dello show è stata rilasciata nel 2019, il che significa che i fan hanno dovuto aspettare tre lunghi anni prima di tornare nella piccola città di Hawkins e in tutta la gloria degli anni ’80.

La prossima stagione riporterà molti volti familiari, tra cui Undici (Millie Bobby Brown), Mike (Finn Wolfhard), Joyce Byers (Winona Ryder), Chief Hopper (David Harbour), Steve Harrington (Joe Keery), Dustin Henderson (Gaten Matarazzo), Robin Buckley (Maya Hawke), Max Mayfield (Sadie Sink), Nancy Wheeler (Natalia Dyer) e Lucas Sinclair (Caleb McLaughlin).

Stranger Things ha anche aggiunto molti nuovi membri del cast per la stagione 4, tra cui Jamie Campbell Bower, Eduardo Franco, Joseph Quinn e l’icona horror Robert Englund. Englund è noto per aver interpretato Freddie Kruger nella serie di film Nightmare – Dal profondo della notte e ci si aspetta che interpreti un cattivo in Stranger Things.

Nella loro lettera, i Duffer Brothers promettono che la prossima stagione sarà “più grande che mai”, il che potrebbe spiegare tutte le nuove aggiunte al cast regolare della serie.

Mentre Stranger Things ha sempre flirtato con l’horror, ogni stagione diventa più oscura, mentre il cast principale esplora i mostruosi segreti della dimensione contorta conosciuta come il Sottosopra.

Secondo la star Wolfhard, questo è vero anche per la stagione 4, lo stesso racconta, “Ogni stagione diventa più oscura. Davvero, dirò che con la stagione 3 pensavo che fosse la stagione più oscura che sarebbe mai stata. Ma in realtà è la stagione 4 finora la più oscura che ci sia mai stata. Ogni anno si amplifica. Ogni anno diventa più divertente e più cupa e più triste. Ogni anno la amplificano”.

Il volume 1 della stagione 4 di Stranger Things uscirà su Netflix il 27 maggio. Il volume 2 arriverà meno di due mesi dopo, il 1 luglio.