Home NEWS Il sequel de Il mio vicino Totoro si può vedere solo in...

Il sequel de Il mio vicino Totoro si può vedere solo in un cinema al mondo

CONDIVIDI SU

Lo Studio Ghibli da sempre ci regala tantissime emozioni, i suoi film animali sono pieni di poesia e magia, uno tra questi in particolare: Il mio vicino Totoro uscito in Giappone nel 1988 è diventato un film cult per generazioni di bambini cresciuti nel mito del grande e grosso Totoro, dei nerini del buio e l’indimenticabile Gattobus. Ma forse non tutti i fan sanno che de Il mio vicino Totoro esiste anche un sequel…

Ebbene sì, si chiama Mei e il Gattobus, ed è un cortometraggio di 14 minuti creato nel 2003, tratta di una vicenda straordinaria dove la piccola Mei fa un viaggio inaspettato sul Gattobus, il gatto a forma di autobus che nel film originale porta lei e la sorella maggiore Satsuki dalla madre ammalata.

Se siete già saltati sulla pagina di YouTube o in altri siti per cercarlo vi fermo subito, non lo troverete perché questo corto è stato concepito per essere proiettato in un solo cinema, quello del Museo Ghibli a Tokyo.

Per ora non si conosce altro riguarda al progetto, tutto quello che sappiamo lo dobbiamo a una visitatrice del museo che ha postato su Twitter qualche immagine e il video del libretto del cd che viene venduto ai fan direttamente al museo.

Prenotato viaggetto in Giappone?

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...