Home NEWS La cena sospesa di Just Eat: il Natale digitale solidale

La cena sospesa di Just Eat: il Natale digitale solidale

CONDIVIDI SU

Sicuramente tutti avrete sentito parlare dell’iniziativa solidale di Just Eat in occasione di questo Natale. Saprete anche, allora, che fino al 17 dicembre potrete aggiungere al vostro ordine i piatti sospesi, perché Just Eatapp leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio in tutta Italia e nel mondo insieme a Ponyzero, alla Caritas Ambrosiana e alla Caritas Diocesana di Torino, ha lanciato la prima raccolta di piatti sospesi in digitale, i quali verranno consegnati a chi ne ha più bisogno la sera del 20 dicembre, Giornata internazionale della Solidarietà Umana.

Venti i ristoranti aderenti a Just Eat Milano e Torino promotori della cena natalizia solidale, la quale, come ben immaginerete, segue la scia del famoso caffè sospeso consentendo, da un lato, di acquistare soprattutto un piatto pronto e caldo e donarlo a chi più ne ha bisogno e, dall’altro, continua il progetto nato un anno fa di sensibilizzazione sul fenomeno dello spreco alimentare.

Un’iniziativa che consente di utilizzare il digitale, di cui tutti oggi siamo esperti, in modo facile e attivo al fine di realizzare un gesto inclusivo e socialmente utile. Just Eat, infatti, insieme al contributo dei ristoranti e dei clienti, si è rivelata in grado di far interagire sulla propria piattaforma chi prepara il cibo, chi lo donerà e chi lo riceverà.

Ma vediamo più concretamente come fare: basta scegliere uno dei ristoranti partner che aderiscono a “Ristorante Solidale”, verificare che la propria zona sia servita ed effettuare il proprio ordine aggiungendo il piatto sospeso. Su Just Eat ciascuno potrà selezionare dal menù un piatto speciale di 3 o 5 euro donato direttamente alle comunità e alle case accoglienza selezionate dalla Caritas.

Just Eat, inoltre, alla consegna raddoppierà il numero di pasti grazie al supporto di Ponyzero, specializzata nella logistica dell’ultimo miglio e nella distribuzione urbana ecologica. In caso di eccedenza degli ordini, al di là della sera del 20 dicembre, i piatti sospesi saranno consegnati nel 2018 in successive cene solidali, fino a esaurimento degli ordini ricevuti.

Qui potrete trovare i ristoranti di Milano e Torino aderenti all’iniziativa

Ristoranti aderenti a Piatto Sospeso a Milano

Ristoranti aderenti a Piatto Sospeso a Torino

 

CONDIVIDI SU
Ventura Cigno
È lo "strano frutto" della scelta di un mondo che ha da sempre sentito suo, uno spazio di larghe vedute dove scrittura e arte possano alimentare continuamente il suo sogno: tenere una penna stretta alla mano come compagna di un'intera vita. Crede nella poesia e alla sua linfa vitale, nelle storie e al loro essere fotografie di un viaggio costante per i meandri attivi del mondo. La forza regolatrice della sua vita? La fantasia, insieme a una rischiosissima ed eccessiva dose di entusiasmo.