Giovedì 19 settembre dalle 18 alle 22, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia partecipa alla Milano Movie Week con l’anteprima del dietro le quinte del nuovo film di Sky con Progetto Immagine “Io, Leonardo”, in arrivo nelle sale italiane dal 2 ottobre distribuito da Lucky Red. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

“Io, Leonardo. Una serata esclusiva al Museo” è un evento speciale organizzato dal Museo con Better Now e in collaborazione con Sky Arte, a presentare il dietro le quinte di  “Io, Leonardo”, il protagonista del film Luca Argentero. Segue la proiezione delle produzioni originali Sky Arte dedicate a Leonardo da Vinci “Sette Meraviglie – Milano, il cenacolo”, “Leonardo e Verrocchio” e “Capolavori Svelati – Leonardo – La Gioconda”.

“Io, Leonardo” – Making Of esplora il set e mostra come sia stata data forma sul grande schermo alla mente del genio universale. Un racconto a più voci che alterna le interviste agli attori e al cast tecnico, a immagini girate durante le riprese, con veri e propri estratti dal film.

L’evento sarà anche un’occasione per visitare in esclusiva la mostra temporanea Leonardo da Vinci Parade, la cui chiusura è prorogata al 27 ottobre.
La mostra è un accostamento insolito tra arte e scienza in un percorso inedito che attraversa i diversi campi di interesse e studio di Leonardo, valorizzando una selezione degli spettacolari modelli del Museo ispirati ai disegni di Leonardo e l’esposizione di affreschi di Bernardino Luino e altri pittori lombardi del XVI secolo, provenienti dalla Pinacoteca di Brera.

Il film
In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Sky, Progetto Immagine e Lucky Red, portano sul grande schermo la sua vita e il suo ingegno. Un film non convenzionale che racconta l’uomo, il pittore, lo scienziato e l’inventore con uno sguardo lontano dagli stereotipi.
Il film “Io, Leonardo” ha ricevuto il Patrocinio del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e del Comitato Scientifico del Palinsesto Milano Leonardo 500, nonché il Riconoscimento dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

La consulenza scientifica del film è affidata a Pietro C. Marani, professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna e Museologia al Politecnico di Milano. La direzione artistica è di Cosetta Lagani, la sceneggiatura è di Sara Mosetti e Marcello Olivieri. Il direttore della fotografia è Daniele Ciprì, i costumi sono firmati dal due volte candidato all’Oscar® Maurizio Millenotti e la scenografia è di Francesco Frigeri.
La regia è affidata a Jesus Garces Lambert, già regista di “Caravaggio – l’anima e il sangue” (il documentario d’arte più visto al cinema in Italia nel 2018 e vincitore del Globo d’Oro).
Nel cast ci saranno Luca Argentero, nel ruolo di Leonardo da Vinci e con la voce narrante di Francesco Pannofino, Angela Fontana nei panni Cecilia Gallerani e Massimo De Lorenzo che interpreta Ludovico il Moro.