Leonardo da Vinci, (Vinci, 1452 – Amboise, 1519), Madonna Litta, Tempera su tavola trasportata su tela, c. 1495, © San Pietroburgo, Museo dell’Ermitage, inv. ГЭ-249

Il Museo Poldi Pezzoli presenta dal 7 novembre 2019 Leonardo e la Madonna Litta, una mostra di grandissimo rilievo, in cui sarà esposto eccezionalmente a Milano, per la prima volta dopo quasi trent’anni, il celebre dipinto dell’Ermitage, fra i massimi capolavori del museo nazionale russo. L’esposizione viene organizzata grazie al sostegno di Fondazione Bracco, Main Partner, cui si affiancano Regione Lombardia e Comune di Milano.

Insieme alla Madonna Litta verrà presentato un nucleo selezionatissimo di opere, una ventina tra dipinti e disegni di raffinata qualità, provenienti dalle collezioni pubbliche e private di tutto il mondo.

La Madonna Litta è strettamente legata alla città di Milano: eseguita nel capoluogo lombardo nel 1490 circa, mostra notevoli affinità stilistiche con la seconda versione della Vergine delle rocce conservata alla National Gallery di Londra. Nel Ducato milanese il dipinto oggi all’Ermitage conobbe una notevole fortuna, come dimostra il grande numero di copie e derivazioni eseguite da artisti lombardi che ci sono pervenute.

 

Nella mostra la Madonna Litta sarà affiancata ad un altro capolavoro nato da una raffinata composizione di Leonardo, la Madonna con il Bambino del Museo Poldi Pezzoli: il dipinto, eseguito verso il 1485-1487 da Giovanni Antonio Boltraffio, il migliore fra gli allievi di Leonardo a Milano, con ogni probabilità sulla base di studi preparatori messi a punto dal maestro, è accostabile, dal punto di vista stilistico, alla prima versione della Vergine delle rocce del Louvre.

Fra i disegni in mostra un bellissimo studio riferibile con sicurezza alla mano di Leonardo, eseguito a punta metallica: custodito alla Biblioteca Ambrosiana, raffigura un profilo femminile e un occhio dalla palpebra nettamente delineata, che si confronta molto bene con gli occhi della Vergine nel dipinto dell’Ermitage.

 

La straordinaria occasione offerta dalla presenza della Madonna Litta a Milano, accanto e a diretto confronto con altre opere eseguite dagli allievi di Leonardo negli stessi anni, consentirà di illustrare al pubblico di ogni età, in modo estremamente semplice e didattico, come nasce e come si modifica nel tempo l’attribuzione di un’opera d’arte. Verrà spiegato ai visitatori della mostra in che modo l’esame dei documenti di archivio, delle informazioni sulla provenienza collezionistica e sulla fortuna critica, delle analisi diagnostiche e infine lo studio degli elementi “formali” e stilistici abbiano consentito agli studiosi di avanzare ipotesi spesso divergenti sulla paternità di queste opere.

I dati acquisiti dalle analisi scientifiche condotte sulle opere saranno presenti in mostra grazie ad un apparato multimediale di supporto, nonché pubblicati e consultabili, con libero accesso da parte di tutti gli utenti, anche sul sito internet del Museo Poldi Pezzoli e di Fondazione Bracco. Sarà inoltre organizzata una giornata di studi, aperta a tutto il pubblico interessato, con interventi dei maggiori specialisti degli argomenti affrontati nella mostra.

INFO:
Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 – 20121 Milano
7/11/2019 – 10/2/2020

ORARI: Il Museo è aperto dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30)
Il Museo è chiuso tutti i martedì, a Capodanno, Pasqua, il 25 aprile, il primo maggio, il 15 agosto, il primo novembre, l’ 8 dicembre e a Natale.

Catalogo edito da SKIRA.

Video a cura di PUNTO REC.

Con il patrocinio di: Commissione Europea, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, Camera di Commercio Italo-Russa.

Con il contributo di: Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, Sense – Immaterial Reality e VTB Bank.

Media partner: Grandi Stazioni.

Sponsor tecnici: ATM, BIG Ciaccio Arte, Class Editori, Hotel Andreola.

In collaborazione con: Abbonamento Musei Lombardia/Valle d’Aosta, Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli, Club del Restauro del Museo Poldi Pezzoli, Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, Fondazione Ermitage Italia, Palazzo Reale – Milano, Serate Musicali, Villaggio Globale International s.r.l.