Halloween il Doodle di Google SCHERMATA INIZIALE

Per questo Halloween il Doodle di Google diventa un giochino con gatti e fantasmi, ci siamo quasi alla festa più spaventosa dell’anno che per ovvie ragione quest’anno non si potrà festeggiare come negli anni passati, niente dolcetto scherzetto per i più piccini e nessuna festa in maschera per i più grandi, ma a regalare una piccola sorpresa ci ha pensato Google con un il suo famoso Doodle a tema che, in questa occasione, si è fatto più elaborato, non solo un semplice disegno animato ma un vero e proprio gioco a più livelli davvero carino e adatto a tutti, sia ai piccini che ai grandi.

Cliccando sul Doodle ci spostiamo nelle profondità degli abissi dove incontriamo una vecchia conoscenza, il gatto Momo, il protagonista del gioco, nel 2016 era stato proposto un percorso animato incentrato sui buffi personaggi della scuola di magia Magic Cat Academy e proprio gatto Momo che doveva salvare i suoi compagni da un’infestazione di fantasmi. In questa nuova avventura, che inizia con un’animazione che mostra dei fantasmi pronti a sfidare il gattino,  Momo, con un casco da sommozzatore, deve riprendersi il libro degli incantesimi sottratto da un esercito spettrale, si trova quindi ad affrontare e sconfiggere tantissimi fantasmi, districarsi tra meduse e barracuda con mosse precise di bacchetta magica fino ad arrivare al cospetto del Big Boss finale.

Halloween il Doodle di Google inizio del gioco con il gatto e due fantasmi

Il metodo di gioco è davvero spassoso, ogni fantasma o antagonista che compare ha sopra la testa uno o più simboli, che possono essere linee, V, triangolo, spirali e così via, per sconfiggere questi nemici è necessario riprodurre con il mouse, o con il dito se si gioco fa smartphone, gli stessi simboli nell’ordine in cui vengono proposti. Ogni volta che si supera un livello, in tutto sono quattro, si scende sempre più nelle tenebre in un divertente viaggio virtuale per far divertire i più piccoli e distrarli per qualche ora visto che non potranno andare in cerca di caramelle.

Sommetto che non solo i piccoli si cimenteranno nel giochino davvero ben fatto, inoltre Google ha riservato altre sorprese per Halloween, inserendo sullo smartphone le parole chiave “Halloween”, “Jack-o-lantern”, “human skeleton”, “cat”, “dog” o “German sheperd” nel motore di ricerca vi ritroverete con nuove funzionalità che vi consentiranno di far comparire strane presenze in 3d nel vostro spazio circostante grazie alla magia della realtà aumentata.