Elite, spin-off Short Stories che raccontano l’estate dei ragazzi de Las Encinas 

Articoli Consigliati

- Advertisement -

L’uscita della quarta stagione di Elite ha generato aspettative, attese e discussioni. I fan non vedevano l’ora di tornare tra i banchi de Las Encinas per vivere nuove avventure con Samuel e i suoi amici. Ebbene, tra i dubbi che aveva innescato la fine della terza stagione c’era il punto interrogativo sul ritorno di alcuni personaggi principali, tra cui Carla e Nadia, entrambe in procinto di lasciare Madrid ma coinvolte in due relazioni sentimentali molto amate. In risposta a queste domande, i quattro spin-off “Short Stories” che hanno regalato emozioni forti.

Elite spin-off

L’elite di Madrid ha lasciato il segno nel cuore dei telespettatori, dall’anno scorso, ormai, si attendeva l’uscita della nuova stagione e quando finalmente è stata annunciata, la delusione di molti non è mancata nel vedere il cast quasi completamente rinnovato.

- Advertisement -

Che fine faranno le storie d’amore che hanno commosso e per cui tutti hanno fatto il tifo? Come sopravviveranno Nadia e Guzman ad una tale distanza? E Carla e Samuel, è davvero così impossibile o solo paura di vivere il momento? Interrogativi a cui i fan hanno prontamente ricevuto una risposta chiara, tramite gli spin-off di Elite rilasciate da Netflix qualche giorno prima della quarta stagione. Quattro storie composte da tre episodi della durata di circa dieci minuti l’una, per raccontare l’evolversi dei protagonisti, la loro estate, prima dell’ultimo anno a Las Encinas.

Spesso nel corso di una serie tv non c’è spazio per raccontare ogni dettaglio di ogni storia, seppure il pubblico vorrebbe saperne di più, appassionandosi a tal punto da non riuscire a mandare giù questa selezione di argomenti. Per questo motivo, Carlos Montero ha messo in scena la storia delle tre coppie della serie, più una divertente e alquanto surreale vicenda che coinvolge Guzman, Rebe e Cayetana.

La storia breve dedicata a Carla e Samuel, ha il compito di dare una degna conclusione al tormento e alla passione dei due innamorati, con disappunto e dispiacere dei fan, che invece speravano in un happy ending. È chiaro che i due sono come magneti, impossibili da separare, certo, ma quando le cariche magnetiche perdono la loro potenza, tutto va a scemare.

Elite spin-off

 

Poi è toccato a Nadia e Guzman, che sembravano essere più forti della distanza ma forse il loro amore era ancora troppo debole per sopravvivere. Nadia ha finalmente iniziato ad assaporare la libertà, a scoprire il suo enorme potenziale. Guzman, d’altro canto, è ancora legato a Madrid e a Las Encinas, che niente ha a che vedere con New York, nemmeno il fuso orario. I due fanno i salti mortali per mantenere vivo il loro sentimento, senza ammettere che qualcosa sta cambiando.

Elite spin-off

E Ander e Omar, il tumore, il tradimento, il nuovo ingresso di Omar a Las Encinas? Tutto sviscerato nell’episodio interamente dedicato a loro, con un velo di drammaticità, che tocca il cuore anche dei più scettici. Viene dato spazio anche al personaggio di Alexis, che ci appare debole, ma è davvero solo apparenza, in quanto lascia in omaggio una bella lezione: la vita va vissuta fino all’estremo, finché si ha l’opportunità per farlo; un messaggio forte e toccante.

Elite spin-off

Infine, per smorzare i toni, Guzman, Rebe e Cayetana si ritrovano casualmente all’interno di una storia comica, che fino all’ultimo pare essere uno scherzo. Invece no, è tutto vero, e tra qualche risata e un velo di ansia (non bisogna dimenticare che in Elite le morti inspiegate sono all’ordine del giorno), si vede una Cayetana che riesce a dare il meglio di sé, fino a promettere a tutti, compresa se stessa, di voler cambiare vita: riuscirà quest’ultima a integrarsi nel gruppo? Pare proprio che sia sulla strada giusta.

Guzman, Rebe e Cayetana

Sembra mancare all’appello Lu, anch’essa in direzione New York, alla fine della terza stagione. Di lei il pubblico reclama a gran voce notizie, ma Carlos Montero ha annunciato di non poter accogliere questa richiesta al momento, anche se si è dichiarato molto felice poiché questo significa che i personaggi sono tutti ben riusciti.

Nell’attesa che prima o poi possano raccontare anche della nuova e inaspettata amicizia tra Nadia e Lu alla conquista dell’America in un prossimo spin-off di Elite, potete trovare tutte le informazioni su quello che sappiamo della prossima stagione, Elite 5, in questo articolo, chissà se nel frattempo arriverà qualche nuovo spin-off di Elite.

- Advertisement -

Non perderti anche