Un angelo caduto dalla voce sublime: il legame tra Lucifer e la musica

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Ormai la quinta stagione di Lucifer è quasi storia vecchia, divorata dagli appassionati dopo un’attesa lunghissima. In questa stagione c’è una cosa che è saltata agli occhi di tutti: il forte legame tra Lucifer e la musica; una vera colonna portante di ogni episodio. Spesso, infatti, viene dato molto spazio alle scene cantate, proponendo cover di pezzi celebri e molto amati dal pubblico, cantati proprio dal protagonista, Tom Ellis, che ha riscoperto la propria passione per il canto.

Ma che legame c’è tra Lucifer e la musica?
Era un bambino e frequentava la chiesa quando cantava nel coro, era già un angelo dalla voce bellissima. Poi la vita lo ha portato a fare l’attore e il destino lo ha messo di fronte ad una bizzarra vicenda, perché un angelo lo ha impersonato davvero, il più bello tra gli angeli, per la precisione, che ha improvvisamente deciso di vivere la propria esistenza a Los Angeles, tra gli umani.

- Advertisement -

Proprio nell’ultima stagione il legame tra la serie tv e la musica si è ulteriormente rafforzato, in un episodio musical, chiamato “Maledetto Karaoke celestiale”, in cui tutti i personaggi hanno avuto modo di dare prova della loro bravura e delle loro doti canore e di ballo. Lucifer e tutto il cast hanno messo in scena uno spettacolo divertente e di puro intrattenimento, riproponendo canzoni di grande successo, tra cui il “Another One Bites the Dust” dei Queen.

In una convention, prima dell’uscita dell’ultimo capitolo della serie, il protagonista aveva promesso ai fans un album interamente dedicato, che racchiudesse tutte le tracce da lui eseguite nell’arco delle cinque stagioni; dal momento che per Lucifer ogni promessa è debito, la playlist è arrivata, con grande gioia degli appassionati

Le scelte delle musiche non sono casuali, anzi. Stando bene attenti si possono cogliere alcuni spoiler. Molto sentite le scelte musicali del penultimo episodio, quelle che accompagnano la morte di uno dei personaggi più sottovalutati, ma anche tra i più amati del tv drama, Il detective Daniel Espinosa. Nella scena della sala d’attesa in ospedale, non a caso è stata scelta Wish We Had More Time di Alice Boman, una colonna sonora che, in accompagnamento alle immagini, ha contribuito a creare un’atmosfera di rabbia e dolore, spezzando il cuore degli spettatori.

Proprio per dare un’enfasi maggiore a questo episodio, Lucifer e Ella hanno unito le loro voci, dando vita ad una colonna sonora perfettamente armonizzata, per un momento triste e nostalgico. Insomma, attore e cantante, un vero diavolo dalle mille sorprese, il Lucifer che ha stregato tutti con il suo modo di fare e che, sicuramente, mancherà moltissimo… fino alla prossima stagione.

Ecco tutte le canzoni dell’episodio musical della quinta stagione di Lucifer

Chris Isaak – “Wicked Game”
Queen – “Another One Bites The Dust”
The Police – “Every Breath You Take”
Mash-Up di “Bad to the Bone” di George Thorogood e The Destroyers / “No Scrubs” delle TLC
Finger Poppin’ Wallers – “Hell”
Grover Washington Jr. – “Just The Two of Us”
Nat King Cole – “Smile”
Les Misérables – “I Dreamed a Dream”

- Advertisement -

Non perderti anche