Morbius, nel nuovo poster sembra il fratello più squilibrato del Paolo Gucci di Jared Leto

379

Jared Leto ci ha appena benedetto con un nuovo poster di Morbius, l’inafferrabile nuova puntata vampirica della Sony per la sua presa marginale sull’universo di Spider-Man. Leto ha twittato il poster oggi, promuovendo la nuova data di uscita del film ad aprile, dopo essere stato rimandato diverse volte.

Il nuovo poster ci dà uno sguardo ben strutturato su cosa aspettarci dal nuovo film, con un collage di immagini che evocano pensieri di horror camp degli anni ’80 tanto quanto la storia del fumetto. Da un paio di occhi rossi che evocano pensieri di Un lupo mannaro americano a Londra a un effetto increspatura che senza dubbio dovrebbe evocare l’effetto sonar chiave del potere di Morbius.

Il poster sembra stratificare estetiche contrastanti in un unico insieme, finito con il tipico stile dei poster dei personaggi dei film a fumetti, solo per ricordarci di ogni grande nome presente nel film.

La nuova data di uscita, il 1° aprile, può sembrare uno scherzo crudele per alcuni, considerando che il film è rimandato per ben due anni. Moribius ha ora avuto sei date di uscita in totale, si può definire un record – dal 28 gennaio è stata spostata ad aprile dopo un aumento dei casi di COVID dovuti alla variante Omicron.

In effetti, Morbius potrebbe essere l’ostaggio tenuto più a lungo dalla pandemia di COVID, dato che il film era originariamente programmato per essere rilasciato il 10 luglio 2020. Ma man mano che la pandemia è andata avanti, Morbius è stato apparentemente tenuto in ostaggio contro il calo dei numeri al botteghino.

Tuttavia, c’è motivo di sperare per Morbius, dato che i film dei fumetti hanno recentemente tenuto duro al botteghino, con Spider-Man: No Way Home che ha battuto i record di incassi e Venom – La furia di Carnage, che è anche una proprietà della Sony, ha altrettanto fatto un buon lavoro.

LEGGI ANCHE -> Come guardare Spider-Man: No Way Home, si può vedere in streaming il nuovo film di Spider-Man?

C’è anche la possibilità che Morbius si possa legare ad entrambi i franchise. Questo non è sorprendente, considerando lo status di Morbius come avversario di Spider-Man. Tuttavia, questo film avrà una prospettiva anti-eroe simile a quella di Venom, e gli spettatori con gli occhi d’aquila hanno persino notato l’edificio Oscorp di The Amazing Spider-Man 2 della Sony sullo sfondo dei trailer del film.

Indipendentemente da ciò, il tweet di Leto sul nuovo poster è l’ennesimo di un flusso biennale di materiale promozionale che serve a costruire l’attesa per un film che, per la sua stessa elusività, non ha bisogno di ulteriori incentivi. Speriamo che il primo aprile non ci inganni quest’anno e che Morbius arrivi finalmente nei cinema.