Loretta Goggi dal successo alla malattia “ho perso Gianni tutto si è spento”

1265

La celebre cantante e attrice italiana Loretta Goggi, è stata una delle regine indiscusse degli anni Ottanta, alcune delle sue canzoni vengono ancora oggi cantate a squarciagola, il suo grande successo Maledetta primavera è rimasta un vero inno tramandato da generazioni in generazioni.

Hit conosciuta in tutto il mondo e capace di vendere quasi due milioni e mezzo di copie. Loretta è nata a Roma il 29 settembre 1950, si appassiona alla musica grazie al padre Giulio, ma la musica è solo una delle tate arti in cui Loretta si distingue per talento.

Infatti, la si può definire cantante, attrice, conduttrice televisiva, imitatrice e doppiatrice, insomma una vera showgirl a tutto tondo.

Nel corso del tempo ha fatto la storia della televisione italiana rompendo molto schemi, tra cui ha il prima di essere stata la prima donna imitatrice sul piccolo schermo, oppure è stata la prima conduttrice del Festival di Sanremo nel 1986, ma non solo, è stata la prima a condurre un programma a quiz e la prima a lasciare mamma Rai per andare a Canale5, insomma può annoverare molti primati che hanno cambiato le regole del gioco della televisione.

Loretta Goggi ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo davvero da piccolissima esordendo come attrice nella prosa televisiva Sotto processo, poi ha preso parte anche a numerosi cast per fiction e opere teatrali.

Inizialmente ha lavorato con sua sorella minore Daniela, con lei ha preso parte a diversi programmi televisivi e ha interpretato alcune canzoni, come solita Daniela ha fatto la presentatrice televisiva al fianco di nomi importanti come, Pippo Franco, Massimo Boldi, Maurizio Nichetti e molti altri.

In famiglia Goggi di sorelle ce ne sono tre, la maggiore è Liliana, di sette anni più grande. Delle due sorelle Loretta ha raccontato, “Siamo sempre andate d’accordo, erano diversi impegni a dividerci. Liliana da piccole ci ha fatto un po’ da seconda mamma. Poi, crescendo, ognuno ha seguito la propria strada. Lei ha avuto tre figli. Anche Daniela si è allontanata dal mondo dello spettacolo per dedicarsi interamente a mia nipote Costanza. Ora che gli anni passano ci stiamo ritrovando tutte. Io e Liliana siamo rimaste vedevo e ci facciamo molta compagnia: viaggiamo e andiamo in vacanza insieme”.

Loretta nella sua carriera ha avuto numerosi riconoscimenti, tra cui quattro dischi d’oro, uno di platino e quattro Telegatti in quattro diverse categorie. Ci tiene anche a battersi e mettersi in prima line per le cause importanti, nel corso del tempo ha sempre dato il suo costante supporto alla LGBTQ+ tanto da essere considerata un’icona Gay, questo anche grazie al suo essere camaleontica e avere un look che in molti hanno preso come esempio, nel 1979 ha persino posato per la rivista Playboy, dove le è stato dedicato un importante servizio fotografico.

Nella sua vita Loretta ha conosciuto anche il grande amore, una storia da fiaba, si è innamorata di Gianni Brezza e lui di lei quando si sono conosciuti sul set di Fantastico, il loro è stato un colpo di fulmine e da quel momento sono stati insieme per tutta la vita, lui era sposato, ma ha divorziato dalla moglie per seguire il suo cuore e nel 2008, dopo ben 29 anni di convivenza Loretta e Gianni hanno deciso di convolare a nozze, il coronamento della loro grande storia d’amore.

Come tutte le storie fa favola, purtroppo esiste anche una parte oscura e dolorosa, proprio nel 2011 Gianni Brezza è deceduto per le complicanze di un tumore, una malattia con cui ha lottato con tutte le sue forze ma che non gli ha lasciato scampo.

Loretta ha sofferto moltissimo questa perdita, la stessa ha raccontato di aver passato sei mesi devastanti, “Quando ho perso Gianni tutto si è spento. Sono stata malissimo sei mesi in casa, senza uscire. Non riuscivo a camminare né a mangiare. Ma anziché dimagrire, ingrassavo: il dolore mi aveva bloccato la tiroide, aveva smesso di funzionare. Stavo morendo. Mi ha salvata un’endocrinologa facendomi gli esami giusti e rieducandomi a mangiare” ha raccontato a cuore aperto.

Sempre parlando della morte del marito, Loretta ha aggiunto: “La morte l’ha portato via dai teleschermi non da me, noi stiamo insieme”. Non perde occasione per ricordarlo, portandolo sempre dentro il suo cuore, Loretta è una donna forte che si è rialzata, ha trovato conforto nella famiglia ma la sua rinascita è dovuta anche a Carlo Conti.

Lei l’ha voluta fortemente nella giuria di Tale e Quale Show, riaccendendo in lei la voglia di mettersi in gioco e di calcare i palchi, la stessa racconta, “Da quando ho perduto mio marito ho faticato a riprendermi, ora mi sto riavvicinando alla recitazione”. Uno spirito libero Loretta capace di farsi amare da tutto il suo pubblico e al quale restituisce lo stesso amore.