Michelle Hunziker, lettera accorata del fratello : Ti sei dimenticata di me

2627

Tutti conosciamo Michelle Hunziker, attrice, conduttrice televisiva ed ex modella, il pubblico la ama perché è sempre se stessa, simpatica e solare. Ma nella sua vita non mancano i momenti dolorosi.

Classe 1977 Michelle, come sappiamo ha origini svizzere, il suo desiderio di intraprendere la carriera di modella la porta a trasferirsi a Milano quando ha solo 17 anni, non è stato facile per lei entrare in questo mondo, inizialmente si è ritrovata con molte porte chiuse in faccia, ma dopo un primo periodo di duro lavoro e sacrifici hanno iniziato ad arrivare i primi lavori importanti.

Ha iniziato a sfilare per le più importanti Maison come Armani a Rocco Barocco, la sua carriera decolla grazie alla campagna pubblicitaria, che ormai tutti conosciamo, del marchio Roberta dove viene ritratta di spalle, la sinuosa schiena nuda, l’intimo basic, un corpo da favola e quella iconica lunghissima treccia bionda.

Il suo successo è arrivato poi con la televisione, negli anni Novanta, insieme a Paolo Bonolis, la vediamo alla conduzione di programmi di successo come “I Cervelloni” e “Paperissima Sprint”, ma non solo l’Italia.

LEGGI ANCHE -> Paolo Bonolis, “Sì, ho tradito” confessione amara e scioccante

Il grande successo viene sancito anche dalla sua apprezzatissima conduzione, insieme a Claudio Bisio, di “Zelig”, la coppia fa faville e il pubblico italiano non si perde una puntata, passa poi a “Scherzi a parte”, il “Festivalbar” e “Superstar Tour”, tassello finale di questa escalati9on di successi, la conduzione di uno dei programmi di punta di Mediaset, “Striscia la Notizia”. Sembra una vita fatta solo di luce e riflettori, ma nella storia di Michelle non sono mancati dei periodi bui.

Gli anni drammatici di Michelle Hunziker

Durante un’intervista, proprio Michelle Hunziker racconta di un periodo davvero devastante della sua vita, vittima di una setta, la sua vita è stata terribilmente condizionato, ma grazie all’amore che la univa alla figlia Aurora Ramazzotti è riuscita a uscirne.

Un percorso difficile e doloroso ma da questa esperienza Michelle ha deciso di trarne qualcosa di positivo e che possa essere di supporto per altre persone, così con l’avvocato e Ministro della Pubblica Amministrazione, è a capo di una Onlus a difesa delle donne dagli abusi e dalla violenza. Si chiama Doppia Difesa è una Fondazione Onlus costituita nel 2007 dalla volontà delle fondatrici, Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno.

Il dramma vissuto da Michelle

Nonostante la sua grinta e determinazione l’abbiano aiutata a uscire da situazioni terribili e a trasformarle in un supporto per chi ne ha più bisogno, non si può di certo dire che la vita di Michelle Hunziker sia tutta rosa e fiori.

Prima la dolorosa separazione con il cantante Eros Ramazzotti, con cui ha avuto la figlia Aurora, poi recentemente la rottura definitiva con il suo compagno di questi lunghi ultimi dieci anni Tomaso Trussardi, dal quale ha avuto due figlie Sole e Celeste. Questi eventi sono rimbalzati da quotidiani a riviste, ma ci sono alcuni aspetti della vita privata di Michelle che forse non tutti conoscono.

Michelle e il suo fratellastro segreto

Forse non tutti sanno che Michelle ha un fratellastro di nome Andrea, è stata la stessa conduttrice a rivelarlo durante un’intervista, ha raccontato di aver scoperto dell’esistenza di Andrea quando aveva 31 anni.

Sembrerebbe che il fratello sia nato da una precedente relazione di suo padre Rodolfo, Michelle racconta di essersi allontanata per molti anni dal padre per poi riavvicinarsi a lui prima della sua morte, proprio in quella circostanza il padre le ha rivelato dell’esistenza di un fratellastro della conduttrice.

Dopo aver ricevuto questa notizia Michelle ha subito cercato Andrea e instaurato con lui un buon rapporto, si sono inizialmente trovati, ma nel tempo è successo qualcosa che li ha fatti allontanare, nonostante non si abbiano informazioni ufficiali riguardo a questo allontanamento, potrebbe essere qualcosa di molto serio, visto che proprio Michelle non ha nominato Andrea nemmeno nella sua biografia.

Nonostante le motivazioni legate a questa separazione Andrea ha deciso di scrivere alla sorella dopo essere stato sottoposto a un delicato intervento, le chiedeva di poter conoscere le sue nipoti Celeste e Sole, l’uomo scrive, “Da oltre dieci anni non mi chiami, non mi cerchi, non ti fai sentire: mi spieghi cosa ti ho fatto? Nella tua biografia hai parlato di tutta la nostra famiglia e non di me”.

Poi aggiunge la notizia sconvolgente, “Sono anche molto malato, cinque anni fa mi hanno diagnosticato un tumore al cervello che, per fortuna, i chirurghi svizzeri sono riuscirti a rimuovere”.

LEGGI ANCHE -> Addio Claudio Bisio, confessione su Sanremo. Incredibile, nessuno l’avrebbe detto

In questa lettera Andrea, oltre alla richiesta di sapere come mai Michelle non lo vuole più sentire e di poter conoscere le nipoti, rivela anche di avere un tumore al cervello che fortunatamente è stato curato.