Ezio Greggio e il lutto che non riesce a superare, “Ogni volta che penso a lui piango”

1417

Ezio Greggio non ha bisogno di presentazioni, è un noto conduttore televisivo, comico, cabarettista, attore, regista e sceneggiatore italiano. Ma non solo è anche un giornalista pubblicista ed è noto per aver condotto, fin dalla prima edizione, il telegiornale satirico più famoso del nostro Paese, Striscia la Notizia.

L’esordio di Greggio arriva su Telebiella, prima televisione locale italiana, la sua carriera prosegue senza sosta e nel 1980 debutta come attore cinematografico nel film Sbamm!.

Una carriera che non ha frontiere, Ezio ha lavorato in tutto il mondo come regista, collaborando con alcuni attori di altissimo livello, inoltre è anche fondatore e animatore di un’associazione impegnata in favore dei neonati prematuri. Insomma ne ha fatte davvero tante nella sua vita, ma c’è stato un legame che per lui è stato fondamentale e a oggi è una ferita aperta nonostante il tempo trascorso.

Ezio Greggio è stato travolto da un indescrivibile dolore che lo ha colpito duramente, un lutto che non riesce a superare e del quale ha deciso di parlare durante una lunga intervista. Il noto conduttore ha deciso di raccontare il difficile momento che lo ha segnato profondamente.

Greggio ricorda di quando ha saputo della notizia della morte del grande amico e attore Gianfranco D’Angelo che ci ha lasciati il 15 agosto 2021, inizialmente Ezio si era chiuso nel dolore, poi ha deciso di rompere il silenzio rilasciando una commovente intervista al settimanale Chi.

Il dolore immenso di Ezio Greggio

Nell’agosto del 2021 abbiamo tutti perso un pilastro della televisione italiana, Gianfranco D’Angelo, il grande attore e comico si è spento a seguito di una delicata malattia che ha voluto vivere nel silenzio e nella privacy circondato solo dagli affetti più cari.

Alla notizia della sua scomparsa proprio Ezio Greggio, suo fedele amico, è stato proprio uno dei primi personaggi dello spettacolo a pubblicare un messaggio di profondo cordoglio per la comparsa del collega e amico.

Ma il messaggio di addio non è bastato a placare il dolore che Ezio ha portato dentro il suo cuore per lungo tempo, facendo davvero fatica a convivere con questo lutto derivante dall’improvviso addio all’amico.

Un addio doloroso

Ezio Greggio ha così deciso di raccontare al magazine quanto fosse legato a Gianfranco D’Angelo, un addio con il quale sta cercando di imparare a convivere giorno dopo giorno, così racconta, “Se penso a Gianfranco piango. Se ne è andata una persona a me particolarmente cara, che è stata importante nella mia vita. Gianfranco è stato un grande al cinema, in tv e al teatro regalando sempre risate e allegria. Era un amico, un fratello”.

Un messaggio toccante e particolarmente commovente, non siamo abituati a immaginare Ezio Greggio distrutto dal dolore, lui che da anni tutte le sere, cerca di strappare una risata al pubblico italiano con e sue gag, il buon umore e i suoi scherzi.