I 10 film più popolari su Netflix e Amazon in questo momento

657

Tutte le sere ci si mette davanti al televisore sperando di accedere alle piattaforme di streaming e trovare al primo colpo proprio quello che  si vuole vedere, come un miraggio.

La realtà è che tutte le sere perdiamo infiniti minuti solo nella ricerca del contenuto perfetto, un lavoro talmente snervante che alle volte passa la voglia di fare play alla fine della ricerca.

Quindi se stai cercando non solo un rapido riepilogo di cosa potresti guardare stasera (e nelle prossime 10 sere) per quanto riguarda alcuni dei contenuti più interessanti che si possono trovare su Netflix e Amazon Prime sei capitato nel posto giusto.

Bigbug (Netflix)

Nel 2045, l’intelligenza artificiale è ovunque. Tanto che l’umanità si affida ad essa per soddisfare ogni suo bisogno e ogni desiderio, anche il più segreto e malvagio… In una tranquilla zona residenziale, quattro robot domestici decidono improvvisamente di prendere in ostaggio i loro padroni nella loro stessa casa.

Rinchiusi insieme, una famiglia non proprio amalgamata, una vicina invadente e il suo intraprendente sex-robot sono ora costretti a convivere in un’atmosfera sempre più isterica! Mentre, fuori, gli Yonyx, l’ultima generazione di androidi, stanno cercando di prendere il sopravvento.

Anche se la minaccia si avvicina, gli umani guardano altrove, diventano gelosi e si scannano tra loro sotto gli occhi sconcertati dei loro robot interni. Forse sono i robot ad avere un’anima – oppure no!

Il cavaliere oscuro (Amazon)

Christian Bale e il regista Christopher Nolan si riuniscono dopo il successo di Batman Begins! Questa volta, Heath Ledger si unisce al cast come Joker, e Aaron Eckhart interpreta Harvey Dent in una incredibile avventura del Cavaliere Oscuro.

Con l’aiuto del tenente Jim Gordon (Gary Oldman) e del nuovo procuratore distrettuale Harvey Dent (Eckhart–Thank You for Smoking), Batman si propone di distruggere per sempre il crimine organizzato di Gotham City. I tre godono di un successo iniziale, ma ben presto si trovano preda di una nascente mente criminale conosciuta come Joker (Ledger), che getta Gotham nell’anarchia e costringe Batman sempre più vicino a superare il confine tra eroe e giustiziere.

È stata la mano di Dio (Netflix)

Si tratta del film più personale e autobiografico di Paolo Sorrentino in una magica Napoli del 1984, al tempo in cui Maradona arrivò in città e regalò un sogno a tutta la città. Al centro della vicenda Fabio, noto come Fabietto, vive nel capoluogo partenopeo. Il ragazzo avrà l’occasione di vivere uno dei sogni più grandi degli amanti del calcio, quando giunge nella sua città il goleador Diego Armando Maradona, ma a questa grande gioia si accompagnerà una tragedia inaspettata, che sconvolgerà la sua vita.

Ma il destino gioca brutti scherzi e Fabietto, avrà modo di imparare come, in questo caso, felicità e sconforto, gioia e tragedia siano intrecciate tra loro così tanto da determinare insieme il suo futuro…

Una notte da leoni (Amazon)

Quando tre amici si riuniscono per un ultimo weekend di addio al celibato a Las Vegas, pensano di essersi divertiti. Ma praticamente non riescono a ricordare quasi nulla, e soffrono i terribili postumi da sbronza, di ragazze, festa e alcol. Si rendono poi conto di aver perso in qualche modo lo sposo!

Ora, devono lottare per ripercorrere il loro selvaggio weekend per trovare il loro amico e portare lo sposo al suo matrimonio, anche se soffrono di una sbornia micidiale!

Don’t look up (Netflix)

Don’t look up è uscito piuttosto in sordina su Netflix, nonostante il cast stellare.. Proiettato anche nei cinema dall’8 dicembre scorso, il film ha riscosso un enorme successo solo nei giorni successivi grazie al passaparola sul web, posizionandosi tra i titoli più visti del periodo sulla piattaforma di streaming.

In Don’t look up vediamo il professore di astronomia Randall Mindy (Leonardo DiCaprio) e la sua dottoranda Kate Dibiasky (Jennifer Lawrence) alle prese con una scoperta tanto eccitante quanto catastrofica: la ragazza ha individuato una cometa di dimensioni enormi diretta verso la Terra. L’impatto, che spazzerà via ogni forma di vita sul pianeta, è previsto in circa 6 mesi. I due, insieme allo studioso Teddy Oglethorpe (Rob Morgan), riescono ad avere udienza presso la Casa Bianca, dove la presidente Janie Orlean (Meryl Streep) li ascolta ma senza preoccuparsi a dovere del problema.

Tra gag sempre riuscite, battute pungenti e un livello di recitazione da oscar, il film riesce pienamente nell’intento di fare satira su un grave problema dei giorni nostri: la convinzione di avere la verità in mano anche quando non si è competenti.

Cattivissimo me (Netflix)

In lizza per il titolo di “Il più grande cattivo del mondo”, Gru, insieme al suo esilarante equipaggio di aiutanti birichini – progetta di mettere a segno il crimine più folle del secolo: rubare la luna! Ma quando Gru arruola l’aiuto di tre bambine, queste vedono in lui qualcosa che nessun altro ha mai visto: il papà perfetto. (Nel caso ne voleste ancora, potete guardare anche il 2 su Netflix)

Tall Girl 2 (Netflix)

Dopo il suo discorso ispiratore al ballo di fine anno, Jodi (Ava Michelle) non è più solo la “ragazza alta” – è popolare, sicura di sé, ha un ragazzo e ha appena ottenuto il ruolo principale nel musical scolastico di quest’anno. Ma come la pressione della sua ritrovata popolarità si intensifica, così fanno le sue insicurezze, e si formano nuove relazioni mentre quelle vecchie vengono messe alla prova. Mentre il mondo che ha costruito inizia a sgretolarsi intorno a lei, Jodi si rende conto che stare a testa alta era solo l’inizio.

Il truffatore di Tinder (Netflix)

Scorri, scorri, scorri… Non è facile trovare l’amore online, così quando Cecilie si incontra con un bel playboy miliardario, non riesce a crederci quando lui si rivela essere l’uomo dei suoi sogni. Ma i sogni non sono la realtà e quando scopre che questo uomo d’affari internazionale non è chi dice di essere, è troppo tardi. Lui l’ha convinta in tutto e per tutto.

Dove finisce questa favola, inizia un thriller di vendetta. Cecilie scopre gli altri suoi obiettivi e quando si uniscono, non sono più vittime: Il truffatore di Tinder incontra il suo avversario.

St. Vincent (Amazon)

Maggie (McCarthy), una madre single, si trasferisce in una nuova casa a Brooklyn con suo figlio dodicenne, Oliver (Lieberher). Costretta a lavorare per molte ore, non ha altra scelta che lasciare Oliver alle cure del loro nuovo vicino, Vincent (Murray), un vecchio bisbetico in pensione con un debole per l’alcol e il gioco d’azzardo. Una strana amicizia sboccia presto tra l’improbabile coppia.

Insieme a una spogliarellista incinta di nome Daka (Watts), Vincent porta Oliver in tutte le tappe che compongono la sua routine quotidiana: l’ippodromo, uno strip club e la bettola locale. Vincent aiuta Oliver a crescere fino a diventare un uomo, mentre Oliver comincia a vedere in Vincent qualcosa che nessun altro è in grado di vedere: un uomo incompreso con un buon cuore.

Blackhat

Ambientato nel mondo del crimine informatico globale, Blackhat di Legendary segue un detenuto in licenza e i suoi partner americani e cinesi mentre danno la caccia a una rete di criminalità informatica di alto livello da Chicago a Los Angeles a Hong Kong a Giacarta.