Matrix 5, data di uscita, trama, trailer, cast e tutto quello che sappiamo

580

Matrix Resurrections finisce con una nota un po’ ambigua, quindi Matrix 5 è nel futuro della Warner Bros? Ecco tutti i dettagli che sappiamo finora.

Matrix 5

Quali sono le possibilità che The Matrix 5 esca ora che Matrix Resurrections ha fatto il suo debutto? Uscito nel 1999, Matrix è stata una perfetta rappresentazione cinematografica della paura pre-millennio da parte delle sorelle Wachowski, ha lasciato un’impronta sul genere fantascientifico e d’azione che non è ancora svanita.

Personaggi, citazioni, costumi e concetti sono tutti entrati nella coscienza culturale, e anche se il doppio sequel del 2003 (The Matrix Reloaded e The Matrix Revolutions) non è riuscito a fare la stessa impressione, la trilogia rimane un pezzo fondamentale della storia del cinema.

Il che rende ancora più curioso il vuoto di 18 anni prima di Matrix Resurrections. Nonostante le voci incessanti di una continuazione o di un reboot, le Wachowski hanno resistito fermamente a un quarto film di Matrix, ma l’inevitabile annuncio è finalmente arrivato nel 2019. Matrix Resurrections è staro dato al mondo, riprendendo 60 anni dopo la fine della trilogia originale.

Una nuova minaccia è emersa, Neo e Trinity sono stati riportati indietro, e c’è un grande senso di déjà vu mentre gli eventi del 1999 si ripetono.

Pur evitando un cliffhanger, il finale di Matrix Resurrections è in qualche modo aperto. Questo significa che Matrix 5 è all’orizzonte? E cosa potrebbe accadere in un potenziale sequel? Ecco tutti i dettagli di Matrix 5 che abbiamo finora.

Matrix 5 si farà?

Matrix 5

I primi segnali riguardanti le possibilità di Matrix 5 sono contrastanti ma, se vogliamo essere onesti, tendono al negativo. Andando dritti alla fonte, Lana Wachowski ha risposto con un fermo “No” quando le è stato chiesto se Matrix Resurrections avrebbe istigato un’intera nuova trilogia, questo ci dice che non ci sono piani concreti – nella sua mente, almeno – per Matrix 5.

Naturalmente, non significa che un sequel non ci sarà sicuramente. Le Wachowski hanno passato anni a rifiutare la Warner Bros. prima che una di loro alla fine cedesse, quindi nessuno può escludere definitivamente un Matrix 5 in futuro. Inoltre, Lana ha respinto le voci di un’intera nuova trilogia – non un singolo seguito di Matrix Resurrections.

Come ci si aspetterebbe, la Warner Bros. sta parlando positivamente di Matrix 5. Secondo Ann Sarnoff (CEO di WarnerMedia), sono pronti con il timbro verde di approvazione ogni volta che Lana Wachowski vuole collegarsi a Matrix, quindi se Matrix 5 ci sarà o meno dipende chiaramente dall’avere la regista a bordo.

Anche se Sarnoff preferirebbe ovviamente Lana al volante, Matrix Resurrections fa cadere la battuta di Jonathan Groff: “Warner Brothers ha deciso di fare un sequel… mi hanno informato che lo faranno con o senza di noi”. Forse solo una gag che fa pieno uso della licenza creativa, la linea potrebbe, tuttavia, alludere alla Warner che spinge avanti con Matrix 5 a prescindere.

LEGGI ANCHE-> Matrix Resurrections, il sequel di cui avevamo bisogno? Recensione

Resurrections imposta un altro sequel per Matrix 5

Matrix 5

Matrix Resurrections si conclude con Neo e Trinity che superano l’Analista di Neil Patrick Harris – il cattivo dietro la nuova Matrix e il programma responsabile di riaccendere la guerra. Nella scena finale, l’Analista non rappresenta una minaccia, ma Matrix Resurrections lascia altri fili sospesi. Per cominciare, Neo e Trinity dichiarano la loro intenzione di rimodellare Matrix in un posto più sano – un futuro che porta con sé un potenziale di trama.

Inoltre, è chiaro che l’Analista sta rispondendo ad un potere superiore della macchina e Matrix Resurrections suggerisce anche che i bluepills umani potrebbero essersi schierati con il nemico (proprio come alcune macchine diventate buone), lasciando un potenziale antagonista per Matrix 5.

La continuazione più naturale della storia, tuttavia, coinvolgerebbe l’agente Smith di Jonathan Groff. Dopo aver aiutato Neo e Trinity contro l’Analista (un nemico comune, apparentemente), Smith dichiara che la loro difficile alleanza è finita e se ne va nella notte. Uno Smith vagante non è esattamente favorevole ad una Matrix pacifica, e le sue nuove macchinazioni potrebbero far parte di una nuova storia per Matrix 5.

Ci potrebbe esserci nel cast di Matrix 5

Matrix 5

Dopo un finale relativamente indolore, si potrebbe immaginare che la maggior parte dei membri del cast di Matrix Resurrections torneranno per qualsiasi futuro Matrix 5. Il team Neo e Trinity è ora parte integrante del franchise, rendendo Keanu Reeves e Carrie-Annie Moss sono essenziali, e come detto sopra, lo Smith di Jonathan Groff sarebbe il cattivo più logico.

Gli umani di Io – Bugs di Jessica Henwick, “Morpheus” di Yahya Abdul-Mateen II, Niobe di Jada Pinkett Smith, Sati di Priyanka Chopra Jonas, ecc… – sarebbero tutti attesi e c’è molto più margine per l’analista di Neil Patrick Harris – anche se non come antagonista principale. Dato il suo strano ruolo in Matrix Resurrections, forse non aspettatevi il ritorno del Merovingio di Lambert Wilson.

Data di uscita di Matrix 5

Appuntare una data di uscita per Matrix 5 è difficile anche solo da ipotizzare, vista la mancanza di qualsiasi indicazione reale che il film possa esserci. Dall’annuncio alla prima, Matrix Resurrections ha richiesto poco più di 2 anni di produzione, il che significa che Matrix 5 non arriverebbe prima del 2024, anche se la produzione iniziasse immediatamente. Naturalmente, questo senza tenere conto del tempo speso per convincere Lana Wachowski a riprendere in mano le redini.