Charlene Di Monaco, non si è potuto fare nulla. L’addio che tutti temevano

26171

Per Charlene Di Monaco è finita, questo è stato l’addio che nessuno voleva affrontare: ecco dettagli della vicenda. 

Charlene Di Monaco

Charlene Di Monaco, è la Principessa del Consolato di Monaco, nonché moglie di Alberto  II di Monaco una delle presenze maggiormente influenti nel Paese e note per la sua bellezza e intraprendenza. Prima di far parte della famiglia reale Charlene è stata una ex modella e nuotatrice ed è nata in una famiglia benestante, dove suo padre era proprietario di un’industria tessile e sua madre  una nuotatrice competitiva e in seguito si è dedicata alla carriera da allenatrice per una squadra femminile.

Sin da molto giovane infatti la donna è stata appassionata di sport e in particolare di nuoto. Il suo è stato un enorme talento in questo sport tanto da conquistare due medaglie d’oro e una d’argento ai Giochi panafricani del 1999 di Johannesburg. Nel 1998, invece, ha rappresentato il Sudafrica ai Giochi del Commonwealth (il tutto si è ripetuto anche nel 2002). Purtroppo il sogno dello sport si è dovuto fermare troppo presto per la donna, per un infortunio alla spalla che non le ha permesso di competere alle olimpiadi di Pechino 2008.

La donna è legata sentimentalmente ad Alberto di Monaco dal 2006, anche se la relazione è stata ufficializzata nel 2010, precisamente il 23 Giugno. Una volta convertita al cattolicesimo, la coppia è convolata a nozze nella Sala del Trono del Palazzo dei Principi a Monaco Vecchia, e in quella occasione Charlene è diventata ufficialmente principessa consorte.

La donna ha ricoperto diversi incarichi importanti, tra cui uno dei primi è stato quello di presiedere al funerale di Nelson Mandela in Sudafrica. Charlene inoltre è molto legata ad attività benefiche ed è divenuta membro di un’associazione monegasca per la lotta all’autismo chiamata MOONA.

La malattia di Charlene Di Monaco

Durante un viaggio in Sudafrica, Charlene ha contratto una malattia rimanendo bloccata nel continente. Per molto tempo la stampa non ha avuto notizie della donna e neppure ha potuto divulgarle, molti sono stati i dubbi sulle condizioni di salute della donna.

La principessa è stata dimessa a fine 2021, decidendo di tornare dai suoi bimbi e dalla sua famiglia. Le condizioni, però, continuavano a non essere delle migliori per via dell’assunzione dei troppi sonniferi e dell’eccesso di narcotici fino a non riuscire più a farne a meno.

Charlene è stata ricoverata in Svizzera per molto tempo, potendo tornare in patria solo pochi mesi fa. I rumors non hanno tardato a farsi sentire e riporterebbero dettagli sconcertanti sul futuro della principessa.

Charlene Di Monaco vuole andare via

Secondo alcuni rumors riportati dall’editoriale Voici, Charlene non avrebbe voluto far ritorno a Monaco ma la rivelazione, fino ad ora non ha avuto nessuna conferma.

L’affermazione pronunciata dal periodico sarebbe stata la seguente:“Vuole trasferirsi in Svizzera con i figli…” ma questa notizia non avrebbe avuto né una conferma né una smentita.

In molti si augurano di rivederla  in due occasioni in particolare, il Gran Premio di Formula 1, che si terrà il 28 e il 29 maggio 2022 e la regata Riviera Water Bike Challenge, il prossimo 5 giugno. I proventi di quest’ultimo evento, saranno devoluti alla Fondation Princesse Charlene de Monaco.