Lutto Alessandro Gassman, il messaggio all’amico defunto che ha commosso tutti

390

Alessandro Gassman con un tweet celebra l’anniversario della morte dell’amico. Tanti i messaggi per il defunto arrivati sui social.

Come sappiamo Alessandro Gassmann è molto attivo sui social, in particolare twitter è il canale attraverso cui il noto attore tramite il suo profilo ha commemorato il regista, a 10 anni dalla sua morte sono molte le persone che hanno voluto ricordare Mario Monicelli, autore di grandi film come ad esempio “I soliti ignoti”, “La grande Guerra” e “L’armata Brancaleone” e tra i padri della commedia melodrammatica. 

Vittorio, il padre di Alessandro è stato tra i principali attori che ha partecipato ai film di Monicelli, Alessandro Gassman, pertanto non poteva astenersi. L’attore romano era molto vicino alla figura di Mario Monticelli. La coppia Gassmann Monicelli ha fatto la storia del cinema.

Mario Monicelli curiosità sulla vita del regista

Mario Monticelli, noto regista romano, nato nel 1915 è deceduto a Roma nel novembre del 2010. Non solo cinema però, possiamo ricordarlo infatti anche come sceneggiatore e scrittore. Fu uno dei massimi esponenti della commedia italiana.

Nominato per ben sei volte agli oscar, due volte per la miglior sceneggiatura originale, e ben quattro volte per il miglior film straniero nonché vincitore di numerosi premi cinematografici, nel 1991 ricevette anche il premio Leone d’oro alla carriera alla mostra del cinema di Venezia.

Mario Monicelli

Tra gli avvenimenti che segnarono di più il regista ricordiamo la morte del padre, noto giornalista e scrittore antifascista avvenuta nel 1946. Fu proprio lui a trovare il corpo del padre, dichiarò infatti che alle sei del mattino sentì un colpo di rivoltella, si recò in bagno dove dovette forzare la porta, che una volta aperta fece trovare davanti agli occhi del futuro regista il cadavere del padre.

Una vita travagliata dunque per Mario Monicelli che fu colpito anche da un grave cancro alla prostata. La sua morte avvenne nel novembre 2010, ricoverato nel reparto di urologia all’ospedale San Giovanni Addolorata di Roma il regista decise di togliersi la vita gettandosi dalla finestra posta al quinto piano dell’ospedale. Dopo le commemorazioni civili che si svolsero a casa sua a rione monti e presso la casa del cinema il suo corpo venne cremato.

Il giorno dell’anniversario della morte di Monicelli, morto suicida dieci anni fa è stata caratterizzato da tanti messaggi in memoriam per il noto regista che hanno voluto omaggiarlo, tra i quali proprio Alessandro Gassman con il quale aveva un ottimo rapporto viste anche le tante pellicole che il regista ha girato insieme al padre.