Indiana Jones 5, Antonio Banderas ricorda la prima volta che ha visto Ford sul set

405

Antonio Banderas racconta l’esperienza “singolare” di vedere per la prima volta Harrison Ford con il suo iconico abbigliamento sul set di Indiana Jones 5.

Indiana Jones 5

Antonio Banderas rivela la sua reazione nel vedere Harrison Ford nel suo iconico abito per la prima volta sul set di Indiana Jones 5. La quinta uscita, ancora senza titolo, dell’amato archeologo di Steven Spielberg e George Lucas segna il ritorno del personaggio dopo 15 anni di assenza, dopo il discutibile Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo.

Il film ha subito una serie di ritardi, riscritture e modifiche al team creativo e, sebbene lo sviluppo di Indiana Jones 5 sia iniziato già nel 2008, la produzione del film è finalmente iniziata nel giugno dello scorso anno e si è conclusa a febbraio. Diretto da James Mangold, che ha anche co-scritto la sceneggiatura con Jez e John-Henry Butterworth, la nuova avventura di Indy è prevista per il 30 giugno 2023.

L’ultimo film della serie rimane enigmatico per i fan del franchise, con dettagli sulla trama che rimangono molto segreti e foto non ufficiali del set che alimentano le speculazioni su cosa dovrà affrontare l’eroe di Ford. Oltre a lui, il film dovrebbe vedere la partecipazione dei nuovi arrivati Banderas, Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen, Thomas Kretschmann, Boyd Holbrook, Shaunette Renée Wilson e Toby Jones, tutti in ruoli al momento non rivelati.

Indiana Jones 5

E nonostante la Disney abbia rilasciato un’immagine teaser di Indiana Jones 5 qualche settimana fa, l’attesa del pubblico è alta per ulteriori anteprime di Ford che torna a vestire i suoi panni. Ora, Banderas condivide la sua reazione nel vedere Ford in abito da Indiana Jones per la prima volta mentre era sul set del nuovo film.

Ricordando l’evento racconta il momento in cui ha visto Ford “con la parrucca, il cappello e tutto quanto” dopo essere andato al trucco il primo giorno. L’attore descrive poi la sensazione “strana” che ha provato nel vedere il leggendario personaggio in persona piuttosto che sullo schermo:

Il primo giorno sono andato al trucco in anticipo, qualcuno ha bussato alla porta, mi sono girato e lui ha detto: ‘Ehi’ ed era Indiana Jones con la sua parrucca, il cappello, tutto quanto. Ho pensato: “Wow, è strano”.

Poi prosegue, “Ho visto Indiana Jones quando mi sono trasferito a Madrid all’inizio degli anni Ottanta. Ricordo persino il nome del cinema e pensai: “Oh mio Dio, questo è il futuro del cinema, i film d’avventura”, e così è stato per molti anni. Per 40 anni. Ora tutto sta cambiando. Il paradigma del cinema sta cambiando”.

Indiana Jones 5

Il ricordo di Banderas della sua prima esperienza nel vedere un film di Indiana Jones è quasi certamente un’allusione a I predatori dell’arca perduta, il primo capitolo della serie uscito nel 1981 e spesso considerato il miglior film di Indiana Jones. L’attore è evidentemente un grande fan della serie di film itineranti, vista la sua reazione nel vedere Ford e i suoi bei ricordi della visione dei primi film quando uscirono.

Ma l’affermazione di Banderas che “il paradigma del cinema sta cambiando” dopo che I predatori è rimasto “il futuro dei film… per 40 anni” suggerisce che Indiana Jones 5 ha dovuto adattarsi per stare al passo con i film d’azione e d’avventura di oggi.

Indiana Jones 5

La reazione di Banderas colpirà sicuramente i fan della serie, poiché molti avrebbero sicuramente reagito allo stesso modo al suo posto. Ma la sua vaga allusione al cambiamento del paradigma cinematografico lascerà probabilmente alcuni devoti a chiedersi a cosa possa riferirsi nel contesto del nuovo film e potrebbe riaprire le speculazioni sul fatto che Ford sia invecchiato per Indiana Jones 5.

Ad ogni modo, l’emozionante ricordo di Banderas del suo primo incontro con il famoso archeologo in persona alimenterà senza dubbio l’attesa del pubblico di rivedere il personaggio in Indiana Jones 5, anche se solo sul grande schermo.