Can Yaman, il lavoro che faceva prima di diventare attore – tutti i dettagli

252
Can Yaman oggi è un sex symbol ma chi di voi sa di cosa si occupava prima di diventare attore e raggiungere il successo? Non lo direste mai. Ecco cosa sappiamo. 

È considerato uno dei sex symbol più amati, la sua bellezza è disarmante, difficile non possa piacere l’attore di origine turca diventato celebre con una soap opera. Come tutti sanno ha avuto una storia d’amore con Diletta Leotta. Di lui sappiamo quasi tutto ma chi di voi sa che lavoro faceva prima di recitare?

Can Yaman è nato a Istanbul nel 1989 ed è cresciuto con le nonne che lo hanno trattato come se fosse un figlio secondo sani principi. I suoi genitori hanno divorziato quando aveva solo cinque anni e malgrado l’affetto della famiglia egli viveva in condizioni economiche difficili.

Forse non tutti sanno che Can si è laureato in Giurisprudenza, anche se il suo sogno era la recitazione. Nel 2017 arrivò un’opportunità importante per lui grazie al ruolo di Ferit Aslan, nella serie televisiva  Bitter Sweet – Ingredienti d’amore, con Özge Gürel. Ma la vera fama arriva per lui in Italia con la serie DayDream-Le ali del sogno dalla quale è nata anche una linea di abbigliamento. 

Nel 2021 ha recitato accanto a Claudia Gerini nello spot di De Cecco girato da Ferzan Ozpetek e per restare in tema turco, Can ha girato anche una campagna promozionale per la sua terra chiamata: “Vieni in Turchia con me”, per conto del consolato e dell’ambasciata turca per far girare cultura, arte e tradizioni della terra in sostegno alla rinascita della Turchia.

Da qualche tempo Can Yaman ha deciso di dedicarsi un po’ a se stesso e lasciare l’Italia, come ha lui stesso dichiarato: “Vi voglio bene uguale, spero possiamo trovare la pace tutti quanti, perché io ne ho bisogno tanto. Ho cercato di essere sempre riservato, ma allo stesso tempo unito a voi. (…)

Gli attori, soprattutto quelli internazionali, si spostano a seconda del progetto, non siamo mai permanenti da nessuna parte, questa è la natura del mestiere. Cambierò sicuramente la casa a Roma (…) perché la gente ha superato ogni limite qua. Non ce la faccio più con lo stalkeraggio che subisco, oppure l’aggressione che deve subire ogni femmina che si associa con me, se non è quella che ‘accettate’ voi.“.

Il suo commento si riferisce ad alcuni avvicinamenti molesti dei fan che praticamente non gli danno mai tregua.

Che lavoro faceva Can Yaman?

Come molti attori, anche Can Yaman prima di diventare famoso ma più in generale prima di poter vivere della sua passione svolgeva un altro lavoro.

Quando era ragazzo studiava al liceo italiano di Istanbul risultando uno dei migliori studenti della scuola. Come abbiamo detto si è poi laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Yedipete diventando avvocato specializzato in diritto tributario.

La scoperta della recitazione riguarda proprio la sua precedente occupazione: Can ha infatti seguito un corso di dizione per esporre meglio le cause in tribunale proprio in questa occasione si è accorto che era davvero bravo a interpretare e così ha lasciato la carriera forense per dare tutto se stesso alla recitazione.