The Good Nurse, data di uscita, trama, trailer, cast e tutto quello che c’è da sapere

527

Jessica Chastain cattura il serial killer interpretato da Eddie Redmayne nel thriller di Netflix dedicato true-crime.

The Good Nurse

Questa è forse la più grande storia di cronaca nera raccontata al cinema. L’infermiere Charles Cullen (Eddie Redmayne) è forse il più prolifico serial killer della storia, avendo ucciso fino a 400 pazienti nei suoi 16 anni di carriera.

Agevolato dagli addetti alla gestione dell’ospedale che non lo hanno smascherato, Cullen avrebbe ucciso ancora di più se non fosse stato per l’eroico sforzo della sua collega infermiera e migliore amica Amy Loughren (Jessica Chastain) che lo ha fatto confessare.

Nell’inquietante thriller The Good Nurse, scopriamo quanto sia straordinario l’eroismo della Loughren, una madre single che lotta per crescere le sue due figlie con uno stipendio da infermiera, deve affrontare l’ulteriore fardello, avere un cuore gravemente malato, e nasconde la sua cardiomiopatia ai datori di lavoro dell’ospedale per riuscire a mantenere il suo posto di lavoro abbastanza a lungo da ottenere il sussidio dell’assicurazione sanitaria.

Con il cuore che rischia di fermarsi da un momento all’altro, la donna si trova a dover ricoprire il ruolo della spia, restando pericolosamente vicina al suo amico serial killer mentre indaga su come uccide i pazienti in un ospedale deciso a mantenere i suoi segreti. Nel libro di Charles Graeber “The Good Nurse: A True Story of Medicine, Madness, and Murder” su cui si basa il film, una Loughren profondamente combattuta e microfonata inizia a farsi delle domande esistenziali: “Chi è? Un’amica? Una spia?”. Alla fine, è l’infermiera buona che rischia la propria sicurezza per salvare delle vite. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul film di Netflix.

Di cosa parla The Good Nurse?

The Good Nurse

La sinossi ufficiale è la seguente:

Amy, un’infermiera compassionevole e madre single che lotta contro una patologia cardiaca potenzialmente letale, è portata al limite fisico ed emotivo dai duri e impegnativi turni di notte in terapia intensiva. Ma l’aiuto arriva quando Charlie, un collega infermiere premuroso ed empatico, inizia a lavorare nella sua unità.

Mentre condividono le lunghe notti in ospedale, i due stringono un’amicizia forte e sincera e, per la prima volta dopo anni, Amy ha davvero fiducia sul suo futuro e su quello delle sue giovani figlie. Però, dopo che una serie di morti misteriose tra i pazienti dà il via a un’indagine che vede in Charlie il principale sospettato, Amy è costretta a rischiare la sua vita e la sicurezza dei suoi figli per scoprire la verità.

Il trailer di The Good Nurse

Il trailer inizia e finisce con la Loughren che incontra il suo amico serial killer Cullen in una tavola calda, cercando di comportarsi in modo amichevole e disinvolto, mentre prova a fargli confessare i suoi crimini. “Non voglio parlare di lavoro”, dice il furtivo Cullen, al che la Loughren chiede: “Perché quello che dicono è vero?”.

L’incontro è più che inquetante e il trailer mostra quanto sia alta la posta in gioco, la Loughren è una madre single che riesce a malapena a pagare la babysitter e Cullen è il suo amico solidale e disponibile, così vicino da andare liberamente a casa della Loughren e delle sue giovani figlie. La sua vita, già di per sé difficile, si fa davvero straziante quando l’amministratore dell’ospedale le presenta i detective Tim Braun (Noah Emmerich) e Danny Baldwin (Nnamdi Asomugha) che le raccontano del coinvolgimento di Cullen nella morte sospetta di un paziente. La donna scopre ben presto che Cullen sta riempiendo le sacche di soluzione fisiologica con dosi letali di insulina.

Da quel momento in poi, tutto si trasforma in un gioco al gatto e al topo, in cui la gatta stressata si trova in una situazione di confusione, mentre il topo è estremamente intelligente e silenzioso. “Ha ucciso delle persone senza mai toccarle”, dice il detective Baldwin. “Troverà un nuovo lavoro e tutto continuerà”.

Diventa chiaro che tutte le possibilità di catturare Cullen dipendono dalla Loughren, perché le forze dell’ordine hanno bisogno di prove che l’ospedale non fornirà. “L’ospedale avrebbe dovuto fare qualcosa”, afferma incredula, al che il detective risponde in maniera agghiacciante, “Si direbbe di sì”.

Quando esce The Good Nurse?

The Good Nurse è uscito nelle sale il 19 ottobre 2022 e su Netflix arriverà una settimana dopo, il 26 ottobre 2022. Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival del 2022, dove è stato notato per l’interpretazione da bomba a orologeria della Loughren da parte della Chastain, per l’agghiacciante incarnazione di Cullen da parte di Redmayne e per l’impegno del regista Tobias Lindholm nel mostrare non solo i crimini di Cullen, ma anche l’insidiosa prassi degli ospedali che privilegiano i profitti rispetto alle vite dei pazienti.

Il cast di The Good Nurse

Il cast è composto da due attori premio Oscar che hanno vinto per aver interpretato personaggi reali. Jessica Chastain ha vinto il suo primo Oscar per aver interpretato la televangelista Tammy Faye Bakker in Gli occhi di Tammy Faye. Eddie Redmayne, che interpreta Charles Cullen, ha vinto il suo primo Oscar per la sua interpretazione di Stephen Hawking in La teoria del tutto.

Non essendo una fan accanita dei sensazionali true crime, la Chastain ha dichiarato di aver preferito mantenere la realtà in The Good Nurse: “Ci sono stati molti programmi e film su fatti di cronaca vera che ho trovato un po’ volgari c’è un sensazionalismo della violenza e dell’aggressione”. Così prosegue, “volevo celebrare una persona come Amy. È il tipo di supereroe che voglio esaltare, perché si trovano dappertutto”.

Per prepararsi al ruolo, Chastain e Redmayne avrebbero fatto pratica di infermieristica e guardato filmati delle loro controparti reali. Per catturare la strana postura e i modi di fare di Cullen, Redmayne ha lavorato con l’insegnante di movimento Alexandra Reynolds, con cui ha lavorato anche per La teoria del tutto. Il risultato è, a detta di tutti, una trasformazione completa.

Per interpretare l’eroica infermiera il cui cuore potrebbe cedere in qualsiasi momento, la Chastain avrebbe indossato durante la produzione un auricolare che riproduceva il suono del battito cardiaco, che avrebbe chiesto di alzare quando il suo personaggio era in pericolo fisico.

Oltre ai due protagonisti, Noah Emmerich (The Americans) e Nnamdi Asomugha (Sylvie’s Love) interpretano i tenaci detective Tim Braun e Danny Baldwin, che decidono di arruolare la Loughren nonostante la sua amicizia con Cullen. Anche Kim Dickens (Gone Girl) è stata elogiata per la sua gelida interpretazione dell’insensibile responsabile della gestione dei rischi dell’ospedale.

The Good Nurse è diretto dall’acclamato regista danese Tobias Lindholm. È noto per aver diretto i film A Hijacking (2012) e A War (2015), nonché la serie true-crime An Investigation su Kim Wall, la giornalista svedese uccisa a bordo di un sottomarino. The Good Nurse è stato scritto da Krysty Wilson-Cairn (Last Night in Soho) e prodotto da Darren Aronofsky (Black Swan), Scott Franklin e Michael A. Jackman.