Home NEWS L’aereo con vista panoramica – senza finestrini e tutto cielo

L’aereo con vista panoramica – senza finestrini e tutto cielo

CONDIVIDI SU

aereo-senza-finestrini-trasparente

Ogni volta che prendo l’aereo mi indigno fortemente per la ridottissima misura dei finestrini, così piccoli da non darti la possibilità di godere a pieno della magia del volo, del panorama non ordinario di cui puoi godere e della possibilità di scoprire il mondo dall’alto. Mi è capitato più volte, passando sopra montagne, mari, isole o grandi città, di chiedermi esattamente cosa stessi guardando e mi immaginavo quanto sarebbe stato pazzesco se il finestrino potesse darmi queste informazioni, come un piccolo (molto piccolo) schermo pieno di info a richiesta. Devo dire che la mia immaginazione era davvero ridotta rispetto al mastodontico progetto della società inglese Centre for Process Innovation (CPI), centro che si occupa di realizzare progetti e concept legati all’innovazione tecnologica.

aereo-senza-finestrini-trasparente_02

Questa società ha appena presentato, attraverso un video pubblicato su you tube, un’idea davvero rivoluzionaria, un velivolo dotato di schermi curvi Led lungo tutto l’interno della fusoliera che proiettano in tempo reale le immagini di quella che sta fuori, grazie a delle telecamere posizionate all’esterno, ma non solo, si potranno avere anche tutte le informazioni di volo o usare il touchscreen per navigare su Internet, così da rendere l’esperienza davvero completa, una vera attrazione.

Lo scopo ultimo non è soltanto puramente scenografico, anzi, eliminando i finestrini si riduce notevolmente il peso dell’aereo e questo ammortizza il consumo di carburante e di conseguenza del biglietto; ogni riduzione dell’1% di peso, consente un risparmio di carburante dello 0,75% e meno carburante significa minori emissioni di C02 nell’atmosfera.

aereo-senza-finestrini-trasparente_05
Per ora si tratta naturalmente di una proposta, ma secondo CPI la nuova soluzione potrebbe essere adottata entro una decina di anni dalle compagnie aeree interessate e non c’è che dire, l’idea è davvero allettante.

aereo-senza-finestrini-trasparente_04

 

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...