Home Tecnologia Acquistare le App con il credito telefonico, adesso si può, con TIM

Acquistare le App con il credito telefonico, adesso si può, con TIM

CONDIVIDI SU

tim_logo

Ho appena scoperto una novità davvero pazzesca in casa Telecom italia, la possibilità di acquistare app, music, games con credito pre-pagato telefonico per i clienti TIM.
Davvero un bel vantaggio e un’assoluta comodità nell’acquisto tramite smartphone, soprattutto perché è rapido e sicuro al 100%.

Questo progetto, in partnership con Microsoft, lancia l’Operator Billing su Windows, da Google Play a questo link http://bit.ly/1tIKtRM e da Windows Phone Store a questo link http://bit.ly/14mGO5L, gli store di contenuti digitali di Android e Windows. Scaricate tutti i contenuti che volete senza dover controllare il credito su paypal o preoccuparvi di inserire i dati della carta di credito.

acquistaAPPconTIM_01

acquistaAPPconTIM_02

Telecom offre un’esclusiva e innovativa modalità di pagamento affiancandola alle tradizionali già in uso, ovvero carta di credito e paypal che comunque restano attive.
Per provare a scaricare subito qualche contenuto tramite il servizio servono alcuni semplici requisiti:
· possedere uno smartphone con sistema operativo Android™
· effettuare la registrazione allo store con un account Google™
· avere uno Smartphone con sistema operativo  Windows Phone 7 o 8 versione aggiornata all’ultima disponibile (verificabile nelle impostazioni del terminale)
· completare la registrazione al Windows Phone Store con un account Microsoft.
L’account deve necessariamente avere la nazionalità impostata su Italia
· all’atto dell’acquisto, scegliere come modalità di pagamento “Credito TIM”.
· l’importo del contenuto non deve superare i 12,5 € + IVA (D.M. 145/2006).
· il tuo credito deve avere un margine di ulteriori 2 € rispetto al prezzo d’acquisto (ad esempio, se il contenuto costa 1 € il tuo credito residuo deve essere pari ad almeno 3 €).
· esser cliente maggiorenne

Scaricare i vostri contenuti da smartphone non poteva essere più facile e sicuro di così, una bella innovazione nel campo della tecnologia, un passo avanti nel rendere sempre più a portata di mano gli strumenti che utilizziamo tutti i giorni.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...