Home Arte e Mostre Le Matrioska PoP di Andy Stattmiller

Le Matrioska PoP di Andy Stattmiller

CONDIVIDI SU

andy_stattmiller_matrioska_coverMa cheffffigata!
Questo ho pensato appena viste le meravigliose matrioska dipinte a mano dell’artista e illustratore californiano Andy Stattmiller.
Tutti conosciamo le famose bamboline Russe in legno, divise in due parti che nascondono al loro interno versioni sempre più piccole di quella più grande, con gli occhioni, il capo coperto da un fazzoletto e l’abito dalle fantasie floreali. Sono sempre state di grande curiosità per i bambini e esteticamente graziose.
Ma nulla al confronto di quelle realizzate da Andy, le sue matrioska si discostano completamente dall’iconografia originaria per raffigurare eroi e personaggi della cultura pop americana.

andy_stattmiller_matrioska_01Sono davvero tanti i personaggi che saltano fuori dalle bamboline a incastro, perché all’interno non contengono copie della matrioska più grande, come vuole la tradizione, ma personaggi diversi, in modo da formare piccoli set.

andy_stattmiller_matrioska_06Tra queste ci sono i personaggi della saga Star Wars, Il Grande Lebowski, tutto il cast di Pulp Fiction e i mitici Ghostbuster, poi c’è la serie dei personaggi della Marvel e le serie Tv come Game of Thrones e Breaking Bad.

andy_stattmiller_matrioska_11

andy_stattmiller_matrioska_13Ma non solo televisione, nella collezione si arriva anche alla musica, Andy ha disegnato la matrioska Michael Jackson, di cui sono riproposte le evoluzioni dell’aspetto fisico.

andy_stattmiller_matrioska_14State già pensando dove potete comprarle? Mi spiace non potete…
Le matrioska sono state esposte alla Gallery 1988 di Los Angeles, all’interno di Idiot Box 2, esposizione dedicata a opere ispirate alla televisione e alcune sono state vendute su eBay solo per motivi di beneficenza.
Vabbe, guardiamocele…

andy_stattmiller_matrioska_02 andy_stattmiller_matrioska_03 andy_stattmiller_matrioska_04 andy_stattmiller_matrioska_07 andy_stattmiller_matrioska_08 andy_stattmiller_matrioska_10 andy_stattmiller_matrioska_15

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…