backdoor43_milano_locale_piccolo_fortementein_07

4 metri quadrati di locale, 3 sgabelli e un barman: si chiama BackDoor43 ed è decisamente il bar più piccolo del mondo.

Il BackDoor43, che si trova a Milano sui Navigili al civico 43 di Ripa di Porta Ticinese, è uno “speak easy” ovvero un locale dal format innovativo ideato da Flavio Angiolillo, dove si entra solo con la parola d’ordine.

Il meccanismo è davvero semplice e figo da paura: i clienti, massimo tre alla volta, devono prenotare per poter avere la chiave e la parola d’ordine per entrare e usufruire “dell’intero” locale per due ore no stop!
Finite le due ore ovviamente bisogna sloggiare!

backdoor43_milano_locale_piccolo_fortementein_06
L’ambiente vi sembrerà a dir poco piccolo ma allo stesso tempo meravigliosamente fuori dal comune, sarà come fare un salto temporale e trovarvi in un’altra epoca… non si sa bene quale però.
A questo punto arriva il momento di “conoscere” il sapiente barman che vi accoglierà con la maschera di V per Vendetta giusto per destabilizzarvi ancora un po’.

Il BackDoor43 nasce come una Whisky Room per degustare del buon whisky oppure i cocktail divinamente preparati.
All’interno tutto è davvero a misura, anche le bottiglie sono in formato mini, tutto tranne il bagno che invece è enorme, 11 metri quadrati in pieno stile vintage: schiuma da barba, pennello, profumi, specchi barocchi e due bottiglie di whisky che non guastano mai.

backdoor43_milano_locale_piccolo_fortementein_01

Per chi non ha prenotato ma vuole comunque degustare uno i drink del giorno può usufruire della “porticina”: un servizio take away in funzione solo nel weekend, dove si ordina uno fra 5 cocktail da una fessura che nasconde il volto del barman. L’importante è rispettare le 4 regole fondamentali:

– Puoi ordinare solo un cocktail alla volta
– Oltre alla tua ordinazione non fare altre domande
– Se hai ricevuto il cocktail, non puoi più stare qui
– Non provare ad aprire porte chiuse

backdoor43_milano_locale_piccolo_fortementein_08

il BackDoor43 è un luogo davvero misterioso ed esclusivo da provare!

BackDoor 43
Ripa di Porta Ticinese, 43
Milano

#BackDoor43

backdoor43_milano_locale_piccolo_fortementein_04

Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here