Home Arte e Mostre I gatti tuatuati di Horitomo raccontano leggende e usanze della tradizione giapponese

I gatti tuatuati di Horitomo raccontano leggende e usanze della tradizione giapponese

CONDIVIDI SU

horitomo_monmon_cats_gatti_tattoo_fortementein_04

Le grandi passioni dell’artista giapponese Kazuaki Kitamura, trapiantato in California e conosciuto con il nome di Horitomo, sono due: i tuatuaggi, essendo tatuatore da oltre vent’anni, e i gatti che ama alla follia.

horitomo_monmon_cats_gatti_tattoo_fortementein_16

Da questo connubio è nato un progetto meraviglioso, Monmon Cats, i gatti famosi tatuati protagonisti dei suoi lavori.
La parola Monmon è un termine giapponese per identificare un tipo di tatuaggio e unendolo alla parola Cat nasce la descrizione perfetta per la sua arte di ritrarre gatti tatuati e tauatori.

 

Nelle immagini vengono inseriti diversi soggetti tatuati sul manto dei felini e tutti richiamano l’estetica tradizionale giapponese e l’arte del tebori, ovvero la tecnica del tatuaggio a mano, utilizzata anche dallo stesso Horitomo.

Se volete vedere tutti i lavori dei Horitomo seguite la sua pagina Instagram, oppure andando sul suo sito monmoncats.com potrete trovare moltissimo merchandise legato ai Monmon Cats, dal libro alle t-shirt alle stampe.

horitomo_monmon_cats_gatti_tattoo_fortementein_01