Home Arte e Mostre Le casette per uccellini upper class dell’illustratrice Jada Fitch

Le casette per uccellini upper class dell’illustratrice Jada Fitch

CONDIVIDI SU

 

 

Jada Fitch, illustratrice di Portland, ha una vera passione per gli uccelli.
I suoi disegni sono vere opere d’arte dove spiccano bravura e tecnica.

Ma la passione di Jada non si arresta solo nel ritrarre i piccoli piumati in maniera così realistica, li adora talmente tanto che ha costruito delle piccole e lussuosissime casette per loro.

jada_fitch_illustratrice_uccelli_casette_fortementein_09


L’arredamento è da favola, pavimenti in “finto” parquet, quadretti alle pareti, poltrone e camini, esiste anche una versione extralusso con pavimento a scacchi e una scalinata centrale da far impallidire qualsiasi principessa.

jada_fitch_illustratrice_uccelli_casette_fortementein_13

 

Inoltre all’interno lascia sempre delle vere prelibatezze così da invogliare i suoi piccoli amici a fare un giro nella casetta delle meraviglie.

L’idea, oltre a essere davvero carina, è anche geniale, perché Jada installa queste case attaccate alla finestra di casa sua così da avere una visuale completa del suo interno in modo da poter guardare, fotografare e prendere ispirazione per i suoi capolavori così da renderli davvero unici.

Potete seguire Jada anche su Instagram oppure Tumblr

È possibile anche comprare le casette sulla piattaforma Etsy, il problema è che vanno subito a ruba…
jada_fitch_illustratrice_uccelli_casette_fortementein_08

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...