La galleria Wunderkammern presenta nella propria sede romana la mostra State of Minds, personale dell’artista portoghese Miguel Januário, ultimo frutto del suo progetto ±Mais Menos±, che l’artista porta avanti dal 2005. La mostra inaugura a Roma sabato 10 giugno alle 18,30, con una serata di vernissage che vedrà la partecipazione di Januário in persona, e rimarrà aperta fino al 22 luglio.

Caratterizzata dall’uso simbolico e iconico di un segno algebrico, ±Mais Menos± è una proposta di analisi della società contemporanea attraverso la sua scomposizione concettuale in coppie di opposti. Attraverso l’utilizzo di varie tecniche artistiche, dalla pittura alle installazioni scultoree, dalla performance ai video, Miguel Januário riflette sulla crisi ideologica che oggi vivono le democrazie liberali, sul ruolo e la missione dei mass media, sulla contrapposizione paradossale imposta dal sistema economico, tra mercati aperti alle merci e confini chiusi per i rifugiati.

La mostra State of Minds si articola tra gli ambienti di Wunderkammern attraverso quattro sezioni che rappresentano i temi d’attualità, indagati dal progetto ±Mais Menos±, più cari all’artista: politica, media, confini e pensiero. Le sezioni non sono, però, concepite come compartimenti stagni, ma permettono un dialogo tra i quattro temi portanti della mostra, grazie anche ad alcune “installazioni partecipative” che inviteranno i visitatori a interagire.

 

Accanto a queste installazioni saranno esposte alcune opere provocatorie realizzate con manifesti elettorali strappati e plastica sagomata, una delle quali scelta dalla galleria per la locandina, oltre ai suoi noti “streetments”: i pezzi più rappresentativi e riconoscibili del progetto ±Mais Menos±. Questi si potrebbero definire pezzi di street-art più “tradizionali” per la presenza di un muro e della vernice, ma, grazie al contesto scelto per l’intervento artistico e alla loro asciuttezza, assumono un carattere concettuale e dissacrante che diventa cifra stilistica di Miguel Januário.

INFO

Miguel Januário ±Mais Menos±
State of Minds
WUNDERKAMMERN
Via Gabrio Serbelloni, 124, Roma
A cura di Giuseppe Ottavianelli, testo critico di Miguel Moore
10 giugno – 22 luglio 2017
, vernissage sabato 10 giugno ore 18.30
Ingresso gratuito
Sito ufficiale: wunderkammern.net
Evento Facebook