Home Tecnologia Facebook ha fatto dialogare due Bot e loro hanno iniziato a parlare...

Facebook ha fatto dialogare due Bot e loro hanno iniziato a parlare una nuova lingua incomprensibile dall’uomo

CONDIVIDI SU

Ci sono due Bot che comunicano in piena autonomia e il primo Bot dice all’altro: «I can can I I everything else» e il secondo Bot risponde: «Balls have zero to me to me to me to me to me to me to me to me to». (risata)

Questa potrebbe essere la prima barzelletta tra due intelligenze artificiali (AI) incomprensibili per il linguaggio umano. Ebbene sì, ovviamente non è una barzelletta, anche se mi piace pensare che lo sia, ma questa assurda conversazione è accaduta realmente. Gli sviluppatori di Facebook hanno condotto un esperimento in cui hanno fatto dialogare due Bot e a un certo punto hanno assistito a un fenomeno imprevisto: i due sistemi di intelligenza artificiale hanno cominciato a parlare in un nuovo linguaggio inventato da loro, simile all’inglese ma incomprensibile per l’uomo. La cosa “inquietante” è che questa serie di prole aveva una logica e non era casuale, le intelligenze artificiali hanno semplicemente cominciato a usare le parole in un modo diverso dal nostro perché hanno trovato un sistema di comunicazione con cui potevano condurre la loro trattativa in modo più efficace.

Ma facciamo un passo indietro, che cosa sono i Bot? I Bot sono dei robot con cui comunicare attraverso la Chatbot, un programma per comunicare con un robot dotato di intelligenza artificiale. Il Bot viene programmato per dare delle risposte strutturate e sensate, attinenti alle domande che gli vengono poste. Avete presente Siri? Immaginatevi due Siri che iniziano a dialogare e poi decidono di farlo alle vostre spalle usando una lingua tutta loro che voi non comprendete.
Vi sembra inquietante? Certo, se vivessimo in un film di fantascienza apocalittico.

In realtà gli sviluppatori di Facebook hanno capito che questa cosa era successa perché non avevano programmato le AI in modo che dialogassero esclusivamente in inglese. Una volta riprogrammato il tutto i due Bot hanno ricominciato a dialogare in modo semplice e comprensibile. Per la salvezza dell’intera umanità.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.