Vi siete mai sentiti dei mancati produttori musicali? Quante volte vi è capitato di sentire un pezzo nuovo, magari poco conosciuto e di dire, “sì ragazzo, tu farai strada” e poi magari quello stesso ragazza qualche anno dopo rispondeva al nome di Bruno Mars? Se siete appassionati di musica e amate scoprire quelle perle rare che si trovano infondo all’immenso internet allora Forgotify è il sito che fa per voi.

Forgotify, nato a San Francisco dalla mente creativa di Lane Jordan, J Hausmann e Nate Gagnon, dà voce a tutti quei brani che non hanno ancora visto la luce su Spotify.
Come per le altre piattaforme come Google e Facebook, anche la famosa App di musica generalmente ci suggerisce contenuti affini ai nostri gusti musicali o a quelli delle persone con cui siamo virtualmente connessi, così da limitare molto il nostro raggio di azione, spesso indirizzandoci verso quello che più il mercato chiede. Invece con Forgotify la scelta diventa davvero libera e disinteressata delle varie preferenze. Aiutandoci a spulciare fra i 4 milioni di canzoni che non sono mai state riprodotte. Si potrebbe davvero farsi una cultura alternativa in fatto di musica, o semplicemente darsi una spiegazione pratica del perche non hanno clik…

In qualsiasi caso, facendo questa operazione, darete una gioia a tutti quegli artisti che fino a quel momento sono stati ignorati, mi sembra anche un bel gesto per iniziare la giornata.