Home Libri Alla ricerca di nuovi editor: il progetto innovativo del Gruppo Mondadori

Alla ricerca di nuovi editor: il progetto innovativo del Gruppo Mondadori

CONDIVIDI SU

Il Gruppo Mondadori cerca nuovi editor tra i giovani under 30 laureati in discipline umanistiche ed economiche. L’obiettivo, infatti, è quello di inserire otto di questi nel mondo dell’editoria con contratti di apprendistato di due anni.

«Un programma innovativo e inedito, indirizzato ai laureati in discipline umanistiche ed economiche, tramite il quale il Gruppo Mondadori offre ai millennial con una profonda passione per i libri e la lettura un’opportunità unica di inserimento nel mondo editoriale.» è quanto si legge nel comunicato stampa diffuso dal Gruppo.

Il progetto rappresenta un’occasione per ottenere una conoscenza a 360 gradi circa il mondo editoriale, consentendo ai fortunati di relazionarsi con i principali testimoni della filiera del libro e di partecipare alle sessioni formative delle diverse case editrici del Gruppo.

Redatto insieme a Monster, azienda specializzata in ricerche del personale, il progetto prevede uno step iniziale di selezione dei curricula, successivamente, a marzo, i candidati idonei trascorreranno una giornata presso Palazzo Mondadori in cui, durante l’Edithon, faranno la conoscenza dei responsabili del progetto e una volta divisi in team dovranno dimostrare le proprie capacità.

Entro la fine del mese di aprile gli otto selezionati verranno distribuiti, a seconda delle loro inclinazioni, in una delle aree di saggistica, di varia, di narrativa o di educational delle case coinvolte.

inviate la vostra candidatura a questo link.

CONDIVIDI SU
Ventura Cigno
È lo "strano frutto" della scelta di un mondo che ha da sempre sentito suo, uno spazio di larghe vedute dove scrittura e arte possano alimentare continuamente il suo sogno: tenere una penna stretta alla mano come compagna di un'intera vita. Crede nella poesia e alla sua linfa vitale, nelle storie e al loro essere fotografie di un viaggio costante per i meandri attivi del mondo. La forza regolatrice della sua vita? La fantasia, insieme a una rischiosissima ed eccessiva dose di entusiasmo.