Home Musica I Placebo sul palco degli I-DAYS a Milano

I Placebo sul palco degli I-DAYS a Milano

CONDIVIDI SU

Appuntamento imperdibile il 23 giugno agli I-DAYS, sul palco nell’Area Expo di Rho Fiera saliranno i Placebo a infiammare il pubblico. Quest’anno vedremo una line up ricca di grandissimi nomi della scena internazionale, infatti nello stesso giorno suoneranno anche Noel Gallagher’s High Flying Birds, Paul Kalkbrenner e i RIDE.

I DAYS già nelle passate edizioni grazie alla scelta artistica del cast ha richiamato migliaia di spettatori da tutto il mondo, attratti da una formula unica.

I Placebo live hanno un tiro eccezionale con le canzoni che li hanno fatti passare alla storia come “Pure Morning”, “Nancy Boy”,  “Infra Red”, “Without  You I’m Nothing”. Proprio per questo brano, title track del loro secondo album hanno collaborato con David Bowie e con il Duca Bianco da allora hanno avuto un legame artistico e un’amicizia profonda. Il primo concerto nel nostro paese di Molko e compagni è stato proprio nel ’95 come spalla di Bowie nel tour di Outside.

Da allora in ogni data hanno continuato ad far impazzire il pubblico italiano e sicuramente anche per l’appuntamento del 23 giugno all’I DAYS dobbiamo aspettarci una macchina live perfetta, assolutamente da non perdere.

Per quanto riguarda i biglietti, sia in abbonamento che per la singola data, trovate tutte le informazioni sul sito ufficiale degli I-Days e su quello di TicketOne.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...