Domani, giovedì 10 maggio alle ore 18.30 presso il Circolo dei Lettori di Casa Manzoni, via Morone 1 a Milano, verrà presentato al pubblico un libro di grande curiosità e mistero: “Rimbaud e la vedova”, scritto da Edgardo Franzosini ed edito da Skira editore.

Nella primavera del 1875 un fantasma si aggira per Milano: Arthur Rimbaud. Per due settimane sarà ospite di una misteriosa vedova in un palazzo che affaccia su Piazza del Duomo. Dopo quel soggiorno, il poeta “veggente” smetterà di scrivere versi per fare il mercenario, l’inserviente in un circo, il commerciante di caffè, cuoio e avorio.

In Rimbaud e la vedova, Edgardo Franzosini si è messo sulle sue tracce milanesi e, come un folle investigatore al servizio della letteratura, ha ricostruito quei giorni solitari.

Insieme all’autore, Valerio Magrelli e Hans Tuzzi inseguiranno il geniale e sregolato Rimbaud per le strade di una città che sta diventando sempre più borghese e moderna. Prima che la vita abbia il sopravvento sulla poesia.

A conclusione dell’inconto è prevista una suggestiva visita guidata al primo piano di Palazzo Anguissola delle Gallerie d’Italia, sede musale di Intesa Sanpaolo, con le vedute di Milano e del Duomo.

Con l’autore intervengono: VALERIO MAGRELLI: poeta, traduttore, saggista e ordinario di Letteratura Francese all’Università di Cassino
HANS TUZZI: autore di saggi sul libro antico e di celebri gialli ambientati a Milano, il cui protagonista è il commissario Melis.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here