Noi lo avevamo detto, anzi scritto (qui).
Dopo l’allunaggio di Neil Armstrong e Buzz Aldrin nel 1969, l’artista britannico Luke Jerram ci riporta sulla Luna con la sua incredibile installazione dal forte impatto visivo.
O Meglio, porta la Luna da noi. E stavolta nel vero senso della parola. La luna arriva a Milano, più precisamente ad illuminare la Piscina Cozzi dopo aver fatto il giro del mondo, dal 15 al 23 giugno e sarà la protagonista di due notti bianche( il 15 e il 22 giugno), in cui sarà possibile nuotare fino alle 4 di mattina. 

©Neil James

“Museum of the Moon”, questo il nome dell’installazione, ricrea atmosfere uniche e suggestive grazie ad una sfera di 7 metri di diametro illuminata dall’interno su cui vengono proiettate delle immagini della superficie lunare fornite dalla NASA. Ogni centimetro della sua superficie rappresenta circa 5 chilometri di superficie lunare.

 

Insegnante di Lettere in puro stile Rottermeier, ma con un cuore nerd prestato al giornalismo, ha fatto del suo rapporto con la penna una questione ontologica. L'Arte, i libri e la cultura in tutte le sue forme sono la sua passione più sfrenata, dopo la cucina, perché, novella Artusi in gonnella, anche l'occhio vuole la sua parte (infatti lei è miope)