“L’ultimo messaggio di Leonardo”, presentazione dell’avvincete romanzo di Maria Pirulli e Stefano Ferrio

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Un appuntamento imperdibile quello di martedì 18 giugno alle ore 18.30 alla Libreria Feltrinelli in Piazza Piemonte a Milano per la presentazione del volume “L’ultimo messaggio di Leonardo” di Maria Pirulli e Stefano Ferrio edito da Skira a ingresso libero.

Mentre nel mondo si celebra il quinto centenario della morte di Leonardo, nella Milano del XXI secolo si giunge a una sconvolgente rivelazione: la psicoterapeuta e fotografa Adele Cattaneo, giovane e bellissima studiosa, decifra per prima la firma nascosta dell’artista, cui alludono le mani dei personaggi di una delle sue opere più famose ed enigmatiche, la Vergine delle rocce.

- Advertisement -

Paris, Musée Du Louvre Virgin of the Rocks, 1483-1490, by Leonardo da Vinci (1452-1519), oil on panel transferred to canvas, 197×120 cm. (Photo by DeAgostini/Getty Images)

A guidare Adele verso una così rivoluzionaria scoperta è la misteriosa relazione che, attraverso il tempo e lo spazio, lega la sua esistenza a quella del genio più ammirato del Rinascimento italiano.

Un intreccio straordinariamente calzante e serrato fra scienza e letteratura dà così vita a un romanzo dove il lettore viene catapultato nei continui colpi di scena suscitati da un vertiginoso gioco di specchi.

È come se le “estreme” esperienze sperimentate da Leonardo alla corte di Ludovico il Moro, fra macabre camere oscure e labirinti abitati da invisibili potenze, evocassero le peripezie affrontate da Adele nell’Italia dei nostri giorni, dove è a sua volta chiamata a sfidare le tenebre in compagnia del piccolo Edmondo, bambino sordo di cui deve prendersi cura.

Con gli autori interviene Gianfelice Facchetti. Maria Pirulli, specializzata nelle disabilità sensoriali, è autrice del saggio La lingua dei segni nella Vergine delle rocce, lo studio scientifico da cui ha tratto spunto la creazione di questo romanzo. Stefano Ferrio, giornalista e scrittore, attualmente collabora al “Corriere del Veneto” dopo avere scritto per “Il Giornale di Vicenza”, “l’Unità”, “Diario”, “Il Venerdì di Repubblica”.

- Advertisement -

Non perderti anche